Giovanili Vico: il punto con Gaglione e Fusaro

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il punto sulle giovanili vicane

Vico Equense – Con l’allenatore della formazione Juniores Gaglione e con Fusaro, tecnico degli Allievi, facciamo il punto della situazione delle squadre giovanili del Vico Equense. Entrambe le squadre vengono da due risultati positivi nelle rispettive partite; la Juniores ha però ricevuto una notizia infausta. Il giudice sportivo l’ha infatti penalizzata di tre punti per aver schierato uno squalificato con il Città di Pompei alla prima del campionato, rendendo di fatto vana la vittoria nell’ultima partita con il Pimonte.

Juniores – Gaglione commenta la vittoria per tre a due contro i parietà del Pimonte. «Abbiamo fatto una prestazione importante – gongola il tecnico -, venivamo da un 3-0 e siamo riusciti a tenere alta la concentrazione. Forse un po’ troppo leziosi, abbiamo cercato la bella giocata, poi nel secondo tempo siamo diventati più cinici e l’abbiamo chiusa». Le tre reti sono tutte opera di Vaccaro, che poteva arrotondare il suo bottino in altre occasioni: «Era la sua giornata – commenta il mister -, si è anche mangiato qualche gol, poteva segnarne 4 o 5». Qualche problema dopo il 3-1: «Dobbiamo imparare a gestire la gara perchè gliel’abbiamo fatta riaprire sul 3-1 e non va bene – conclude Gaglione -. Per il resto siamo stati bravi, siamo pronti al derby di domenica con il San Giovanni Battista».

Allievi – Fusaro sulla prestazione degli allievi contro il Mons Taurus di Montemiletto, terminata sul punteggio di 1-1. «Una gara condizionata dal campo impraticabile, di terra molto sconnessa. Abbiamo comunque attaccato per tutta la gara e abbiamo subito il gol su rigore fischiato in posizione di sospetto fuorigioco dell’attaccante avversario». Il gol del Vico è stato segnato da Fusco, che ha anche colpito un palo nel corso della gara. Prossimo impegno per gli allievi vicani contro il Sant’Arpino, per difendere il terzo posto in classifica, con la seconda lontana solo due punti.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!