Juniores SGB ritorno alla vittoria: dedicata a Gianni Cioffi

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Poggiomarino (Na) – Campo Europa -La selezione Juniores del San Giovanni Battista ritorna finalmente alla vittoria,battendo, in trasferta, con un perentorio 1-4 i pari età della Pro Scafati. Sul campo Europa di Poggiomarino i ragazzi di mister Vanacore assumono fin dalle prime battute il controllo del match, mancando però di precisione nelle numerose occasioni da rete. La vecchia regola del pallone “Gol Sbagliato-Gol Subito” si rivela nuovamente puntuale: su calcio d’angolo al 20 i vicani subiscono la rete del momentaneo svantaggio. Al 35 il SGB, concretizza i continui attacchi, siglando il pareggio su calcio di rigore trasformato da Baratto e qualche minuto dopo passano in vantaggio con Mattia Leone, con un tracciante che si va ad insaccare nell’incrocio dei pali della porta scafatese. L’inizio del secondo tempo è un monologo dei rossoblu, che, assoluti padroni del campo, passano ancora Cristiano Gargiulo e un superlativo Leone (nella foto).  Il Capitano Gianmario De Gaudio, insieme a tutti gli altri, dedica la vittoria a Gianni Cioffi. Il DS Antonio Carrano, che nell’occasione ha sostituito in panchina Pasquale Vanacore non nasconde la propria soddisfazione: Abbiamo giocato una buona partita, ma è stato importante vincere soprattutto per il morale. I ragazzi sono rimasti molto colpiti dall’infortunio capitato a Giovanni Cioffi , e proprio per lui, hanno giocato per dedicargli questa vittoria,  sperando nel suo ritorno sul campo di gioco il prima possibile”.

© riproduzione riservata

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!