Lucarelli: “Il Pimonte non avrà vita facile”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Lucarelli pronto per il Pimonte

Vico Equense – Il Vico viene da due pareggi consecutivi contro Neapolis e Valle Metelliana, due pareggi che hanno chiuso una serie positivi che dura da cinque giornate e che ora potrebbe continuare contro il Pimonte.
Il pareggio con la Valle Metelliana non è un risultato troppo positivo: a commentarlo il numero 10 vicano Lucarelli: «Veniamo da due pareggi – ricorda il veloce puntero -, con la Valle durante l’ultima partita però non meritavamo di pareggiare ma avremmo dovuto vincere, abbiamo giocato molto bene ma non abbiamo sfruttato tutte le occasioni».
Niki Lucarelli è stato protagonista delle ultime partite: rete nella importantissima vittoria contro il Cicciano che ha cancellato il rigore fallito contro il San Vitaliano, la seconda delle due gare che il Vico ha perduto consecutivamente dopo quella con il San Vito. Ora però si parla di un’altra storia: «L’errore può capitare a tutti, l’importante è rialzarsi come abbiamo fatto – commenta l’attaccante – e che riusciamo sempre a dare il massimo in campo cercando di non ripetere gli errori». Non è un caso che il Vico abbia ricominciato ad andare al massimo con il ritorno di Pisacane, due gol in tre partite dopo l’infortunio che l’ha bloccato per due gare; «Angelo è un ottimo giocatore – ammette Niki – e mi trovo benissimo in attacco con lui: sabato spero possa tornare a fare gol, anzi, sarebbe meglio vincere con due reti, una di Pisacane ed una di Lucarelli».
Il Vico scopre sempre più la sua identità: la posizione di classifica permette ora, con il mercato in atto, di poter pianificare il resto del campionato e di poter puntare ad obiettivi importanti: «Noi siamo partiti con un progetto giovane e non ci saremmo aspettati di trovarci in questo momento in questa posizione di classifica molto positiva: a fine anno tireremo le somme e speriamo di guardare le altre formazioni dall’alto in basso».
Sulla sfida con il Pimonte Lucarelli è pronto a scommettere che si tratterà di una partita tosta: «Loro verranno agguerriti e cercherannno di vincere la partita, sicuramente noi non gli daremo vita facile e come loro vogliamo rimanere nei piani alti della classifica più a lungo possibile».  La squadra si è allenata bene ed è vogliosa di stupire ancora: «Sabato ci teniamo a fare i tre punti – conclude Lucarelli -, ci siamo preparati in maniera molto positiva e sappiamo che loro ci possono dar fastidio ma siamo pronti a dare il meglio di noi».

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!