Basket U19F: Le bianco verdi espugnano Napoli

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Napoli – Vittoria con merito per la Fortitudo Sorrento under 19 femminile che supera in scioltezza la Emjoy Napoli. Dopo la sconfitta interna contro la Saces, le bianco verdi della presidentessa Stinga si riscattano contro le bianco blu partenopee.
Una partita che è scorsa via in tranquillità per la squadra costiera. Infatti, al termine del match il distacco tra le due compagini è di 36 punti complice una grande prestazione della Lombardo che prende le compagne per mano e le conduce al successo grazie ai suoi 31 punti.
«Buonissima prestazione da parte nostra – commenta coach Marino -. Un buon viatico in vista dei prossimi impegni e blindare la classifica per riuscire a ottenere il pass per la fase interregionale».

Coach Marino è fiducioso in vista dei prossimi impegni

La prestazione e il risultato fanno crescere la consapevolezza nelle proprie qualità dopo i positivi 15 minuti disputati contro la corazzata Saces Napoli.
«La De Luca ha giocato poco per infortunio, ma c’è da sottolineare la prestazione della Lombardo – conclude il tecnico -. I segnali sono confortanti dopo la sconfitta interna della scorsa settimana».

Emjoy Napoli – Fortitudo Sorrento 48-84

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!