AS Massa, Cappiello:”Una vittoria per svoltare”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Massa Lubrense – Il momento non è dei migliori, l’avventura in eccellenza si sta dimostrando sempre più complicata e il Massa Lubrense vuole quanto prima svoltare in positivo e tornare ad essere quella compagine che stupiva un po’ tutti.
Sono stati diversi i problemi per il roster del presidente De Gregorio: cambio di allenatore, infortuni e squalifiche che hanno reso un campo minato il cammino della sua squadra.
Uno dei punti fermi dei nero azzurri è Antonio Cappiello centrocampista completo che all’occorrenza si trasforma in jolly per la compagine di mister Palmieri.
«Ho fatto anche il difensore centrale all’occorrenza – se la ride il biondo ragazzo di Piano di Sorrento -. Per dare una mano alla squadra in un momento difficile farei anche il portiere. Ora serve una vittoria per svoltare».

“Basta una vittoria per svoltare” parole di Antonio Cappiello

Le difficoltà sembra che lentamente stiano lasciando spazio alla normalità in casa massese e tutti vogliono invertire la tendenza quanto prima.
«Siamo consapevoli del momento difficile – commenta Cappiello -. Noi in allenamento stiamo dando tutto, manteniamo alta la tensione e stiamo svolgendo bene tutto il lavoro che vuole il mister. Speriamo che la fortuna si ricordi di noi, basta poco per cambiare il volto alla stagione».
Ancora una volta c’è l’occasione importantissima per ripartite, infatti, contro il Mirabella Eclano sarà uno spareggio salvezza da non fallire. L’ex bomber del Sorrento Gennaro Astarita in panchina e l’attaccante Ruggiero, ex Vico, in rosa, ma una classifica che vede gli avellinesi precedere il Massa di soli due punti in classifica.
«E’ uno spareggio salvezza che vogliamo vincere a tutti i costi – conclude il centrocampista -. La classifica ci dice che non dobbiamo sbagliare la gara anche perché al ritorno tutto potrebbe essere più difficile e superare il Mirabella ci farebbe crescere anche il morale in vista del mercato di riparazione».
Mister Palmieri per il match contro la squadra giallo blu sarà privo di Bagnulo in difesa e D’Esposito in mediana. Da scegliere ancora i sostituti che potrebbero essere Siniscalchi come centrale da affiancare ad Autiero, mentre Vinaccia, al rientro dalla squalifica, troverà il suo posto in mediana.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!