Vico, Savarese:”Siamo una squadra che se la gioca con tutti”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il presidente Nello Savarese

Vico Equense – La strigliata c’è stata, ma la squadra ha risposto subito presente alle rimostranze del massimo dirigente Nello Savarese. Due vittorie in due gare per i bianco rossi che si sono candidati ai play-off in modo prepotente.
Un occhio al presente e uno al futuro per il sodalizio vicano che sembra interessato al bomber del Savoia Giuseppe Savarese con alle spalle un anno al Massa Lubrense nella stagione terminata con il terzo posto in classifica.
«E’ un elemento interessante, ma che è tesserato per il Savoia per cui non ne voglio parlare – commenta Savarese -. Ci stiamo muovendo, ma solo per elementi che sono liberi anche perché non siamo intenzionati a incrinare rapporti tra le società e i giocatori».
Il momento, comunque, è positivo. Passato l’appannamento che ha colpito la squadra di Francesco De Simone sono giunte due importanti vittorie contro Rita Ercolano e Cicciano che hanno proiettato i ragazzi del presidente al vertice.
«Possiamo giocarcela contro tutti – spiega il massimo dirigente vicano -. Abbiamo attraversato un momento poco felice, ma ci siamo ripresi. Il nostro grande limite potrebbe essere la poca convinzione che in alcuni frangenti abbiamo dimostrati nei nostri mezzi. Il campionato è equilibrato e si rischia contro tutti».
Come una bilancia che è in pareggio, il Vico ha perso contro squadre in lotta per la retrocessione e vinto contro quelle accreditate per i play-off, ora si scaldano i motori del mercato quando mancano solo sette giorni e tutto potrebbe cambiare.
«Credo che diverse squadre potrebbero fare dei sacrifici per puntare al salto di categoria – conclude Savarese -. Noi siamo una buona squadra, ma di certo dei piccoli innesti forse in attacco dovremo fare perché a questo punto i play-off sono a portata di mano».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!