Sconfitte per Allievi e Juniores del Vico Equense

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – Le formazioni Juniores e Allievi del Vico Equense escono entrambe una sconfitta per 3-0 dalle rispettive gare di campionato. La Juniores affrontava la Libertas Stabia a Castellammare mentre gli Allievi se la sono vista con la fortissima formazione Materdei di Napoli al Massaquano.
Mister Gaglione non fa drammi dopo la gara della Juniores: «Venivamo da tre risultati utili consecutivi – dice – e abbiamo forse sottovalutato un po’ la gara. Non siamo stati quelli delle precedenti gara, c’è stato un calo mentale». La Libertas ha avuto il merito di entrare meglio in partita; il tecnico ha ben chiara la situazione dei suoi: «Soffriamo quando non giochiamo sabato o domenica, loro hanno avuto più voglia di noi e l’atteggiamento è stato sbagliato. Ci siamo adagiati ma noi non siamo questi, c’è da migliorare l’aspetto psicologico soprattutto in gare che si giocheranno di lunedì». La prossima partita vedrà impegnata la Juniores contro l’Anacapri. «E’ una sfida alla nostra portata – conclude Gaglione – anche se tosta. Ce la giochiamo se torniamo quelli di sempre».
Risultato analogo per gli Allievi allenati da Fusaro, superati per 3-0 dalla Materdei, una delle società più forti del panorama calcistico campano. Per commentare la gara bisogna tenere però presenti i risultati dei napoletani prima di questa gara: 7-1, 6-1 e 5-1 nelle prime tre giornate. A complicare le cose, un cartellino rosso per i vicani. «Abbiamo giocato per 15 minuti alla pari, rispondendo alle occasioni degli avversari – commenta il tecnico – poi un errore difensivo ha permesso l’1-0 e subito dopo è stato espulso il nostro portiere Malafronte per un mani fuori area che anche l’arbitro ha riconosciuto non ci fosse». Fusaro ha provato come ha potuto a cambiare le carte in tavola: «Ho cercato di cambiare togliendo un esterno e giocando con il 4-3-2 per non perdere le due punte; loro poi su un altro nostro errore hanno fatto 0-2. Nel secondo tempo abbiamo giocato bene dominando – spiega l’allenatore vicano – ho cercato anche di mettere una punta in più ma il loro portiere è stato bravo anche se non abbiamo avuto occasioni clamorose». Lo 0-3 arriva in contropiede a partita ampiamente chiusa. Il Vico aspetta nuovi innesti per puntare in alto: «Aspettiamo di tesserare quattro ragazzi che non possono svincolarsi prima di dicembre – anticipa Fusaro – poi ce la giocheremo con tutti, anche con la Materdei, spero nei playoff». Domenica gli Allievi saranno ospitati dal San Giuseppe Vesuviano.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



One thought on “Sconfitte per Allievi e Juniores del Vico Equense

  1. vicano doc

    Forse c’è un equivoco, o la redazione non è al corrente che non si tratta di Vico Equense: la società si chiama cosi, ma nessuno dei ragazzi , NESSUNO, è di Vico: Chiamiamola VicoTorre, o proprio Torre Qualcosa….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!