Il Piano smuove la classifica, Evergrenn ko

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Che non sarebbe stata una stagione semplice lo si sapeva, ma l’Evergreen resta ancora a quota zero, mentre il Piano Pizzeria riesce ad ottenere il primo punto in graduatoria.

Evergreen Sant’Agnello – Con l’introduzione dei play-off si credeva di rendere più avvincente la corsa per evitare la retrocessione con una serie di gare al cardiopalma, ma mai come quest’anno, la squadra di Imperato sembra davvero diretta alla retrocessione senza passare neppure dal via.
I santanellesi sono ancorati a quota zero dopo quattro giornate di campionato con una disastrosa situazione difensiva e ancor più bloccata la fase offensiva. Contro il Protopisani Soccer è un monologo degli avversari che schiantano i padroni di casa per 7-1. Per mettere dentro la rete della bandiera i santanellesi hanno dovuto calciare ben due rigori, mentre su ogni palla inattiva c’era quell’insostenibile peso del goal che aleggiava in area.
Il prossimo turno è ancora una volta di quelli proibitivi. Infatti, la squadra costiera sarà ospite della capolista Atletico Portici 2009 che ha inanellato un filotto di vittorie in avvio di stagione. Per smuovere la classifica servirà l’impresa.

Piano Pizzeria Lucia – Un punto in saccioccia, un po’ di morale e la stagione che potrebbe svoltare per la squadra carottese di Iannone. Contro il Lettere è Pierluigi Iannone a portare in vantaggio i suoi, ma alla fine giunge il pari degli avversari. Le sortite offensiva dei canarini non producono la rete della vittoria e la classifica si muove solo di un punto. Peccato anche l’espulsione di Di gennaro che ha limitato la pressione della squadra di casa nell’assalto finale quando gli ospiti sono venuti avanti per ottenere il bottino pieno.
Al prossimo impegno in trasferta si va a Portici contro il Millenyum Bellavista. La classifica dice che la squadra avversaria ha solo un punto per cui potrebbe essere il caso di approfittarne e continuare il ruolino di marcia, magari con una vittoria.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



One thought on “Il Piano smuove la classifica, Evergrenn ko

  1. Edmondo Dantes

    “Il prossimo turno è ancora una volta di quelli proibitivi. Infatti, la squadra costiera sarà ospite della capolista Atletico Portici 2009 che ha inanellato un filotto di vittorie in avvio di stagione. Per smuovere la classifica servirà l’impresa.”

    SI, DI SAN GENNARO!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!