Il Vico conquista tre punti fondamentali contro il Rita Ercolano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico padrone di casa contro il Rita Ercolano

Vico Equense – Il Vico di De Simone mette la seconda e vince, dopo la bella vittoria contro il Cicciano, un’altra partita fondamentale contro una delle squadre più in forma del campionato, un Rita Ercolano privo di Di Tuccio, oggi sposo, Nasti e Liccardi. Mister De Simone ritrova Pisacane in attacco e schiera Germano al posto di Caracciolo. Deve rinunciare a Paracallo che non va neanche in panchina.
Il primo tempo mostra due formazioni con il freno tirato: nei primi 15 minuti pochissime occasioni. L’unica palla che arriva dalle parti del portiere Della Corte è un timido tentativo su punizione di Donnarumma che non inquadra la porta. Poi però la squadra di casa cresce, comincia a macinare bel gioco e dopo una occasione ghiotta al 18′, con Germano che non riesce a impattare un invitante cross al centro dalla sinistra, va in rete con un gol del ritrovato Pisacane, che, dopo una bella azione sulla sinistra con Lucarelli che manda il pallone vero il limite dell’area, raccoglie un tiro di Donnarumma parato da un indeciso Della Corte e spinge di testa in fondo al sacco. Sarà il gol decisivo della gara che continua ad essere guidata dai vicani che a tratti danno spettacolo con aperture perfette da ambo le parti del campo e con una difesa ordinata e mai in apprensione. Al 33′ la prima occasione del Rita Ercolano con Vitiello, migliore dei suoi, che tira debolmente, solo in area, dopo una punizione calciata dalla sinistra. Protestano gli ospiti al 35′ quando un cross dalla sinistra viene intercettato con un braccio da Esposito: il fallo sembra involontario ma scatena le proteste. Al 38′ Piscopo ha sul destro la palla del 2-0 dopo un bel contropiede ma spreca il diagonale calciando fuori di pochissimo sull’uscita del portiere. 40′ minuto: Ercolano vicino al pareggio con una doppia occasione: Vitiello colpisce il palo da fuori area e sugli sviluppi dell’azione Addezio al volo manda fuori la palla.
Secondo tempo che stravolge un po’ l’andazzo della gara, con il Vico un po’ stanco che tira il fiato e l’Ercolano tambureggiante: al 5′ Cirillo salva con il piede sul lituano Buzas che calcia a botta sicura. I casalinghi ci provano in contropiede ma i cross in mezzo di Lucarelli non vengono sfruttati a dovere da Germano. Al 14′ ci prova il granata Chiricolo in rovesciata ma la difesa devia in angolo, poi Germano fa tutto bene ma spara alto di sinistro il possibile 2-0. L’Ercolano si rende pericoloso quasi sempre in mischia da punizione o angolo ma Belviso e la difesa allontanano a dovere. L’ultimo brivido al 44′ con un doppio tiro dei neo entrati De Rosa e Buono, l’ultimo però in fuorigioco. Finisce 1-0 con i ragazzi del Vico che vanno sotto la tribuna, felici per la seconda gemma consecutiva che cancella le cattive prestazioni contro San Vito e San Vitaliano.

Vico Equense – Rita Ercolano 1-0
Reti: Pisacane al 23′ pt
Vico Equense – Belviso, Conte, Rapesta, Esposito, Cirillo, Fontanella, Donnarumma, Piscopo, Germano, Lucarelli (43′ st Inserra), Pisacane (45′ st Caracciolo). A disp.: D’Alessandro, Matrone, Donnarumma, Mellone, Vaccaro. All.: De Simone.
Rita Ercolano – Della Corte, Caruso, Zobel, Prisco, Borrelli, Andres, Vitiello, Esposito ( 7′ st De Rosa), Buzas (Buono 43′ st), Chiricolo, Addezio. A disp.: Zannotti, Torres, Prisco, Cozzolino, Murolo. All.: Mottola.
Arbitro: Cerbone (Frattamaggiore)
Ammoniti: Borrelli, Prisco, Zobel (RE)
Angoli: 1-3
Recuperi: 2′-4′

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!