Lo Swimming riparte dalla base

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

La squadra under 17 non si farà, ma si ripartirà dai giovani del 2000 per creare i campioncini di domani

Sorrento – E’ andata così cantavano i Di rotta su Cuba alcuni anni fa e la storia dello Swimming Sorrento si spiega appieno con le parole della canzone. Infatti, quest’anno non ci saranno squadre costiere iscritte ai campionati di pallanuoto. Una svolta storica se si pensa alla Angioina di Vico Equense giunta alle porte della B e a quanto di buono fatto dal neonato sodalizio peninsulare di Marco Veno e Giovanni Izzo.
Al termine di una stagione altalenante il progetto delle ranocchiette si sarebbe basato solo su ragazzi della costiera, ma in fase di preparazione sono mancati i presupposti per poter proseguire. Infatti alcuni atleti hanno scelto altre strade, oppure cambiato sport nel momento in cui era giunto il tempo di raccogliere i frutti con la Under 17 più forte che lo Swimming Sorrento potesse mettere in vasca.
Senza settore giovanile è venuta a mancare anche l’opportunità di disputare la Promozione. La Federazione prevede, infatti, che ci sia attività di nuove leve alle spalle delle prime squadre e mancando questo anche la prima squadra   ha sciolto la seduta.
Il lavoro svolto nel corso del tempo dai tecnici Veno e Izzo non andrà perduto. Il mancino Ferdinado Gargiulo è stato inserito nel settore giovanile del Posillipo, mentre Belnome, Durante, Salierno, Esposito e Acampora saranno protagonisti con la calottina del Pomigliano.
Lo Swimming Sorrento, comunque, non si arrende. E’ pronta la leva per i nati dal 2002, 2001 e 2000. Ragazzi che sappiamo già nuotare possono recarsi alla piscina dell’Ulysse per avere tutte le informazioni e imparare a giocare a pallanuoto e creare la squadra del futuro.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!