Eroica Apd, la Volley Ball Flyer si arrende

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sant’Agnello – Partita non adatta ai deboli di cuore quella di sabato sera tra la Apd Carotenuto e la Volley Ball Flyer, che termina al tie-break dopo una furiosa rimonta delle padrone di casa.
In avvio il tecnico Celentano parte con alcuni cambiamenti nella formazione, uno su tutti lo spostamento di Iaccarino Pina in palleggio, con D’Esposito a chiudere la diagonale, Cuomo e Di leva in ricezione, Russo e D’Angiolo a centro con Savarese libero.
Primo set dove le padrone di casa non riescono a entrare in partita, troppo spente in attacco e a muro, le centrali non fanno il proprio dovere e si sbaglia tutto quello che si può sbagliare nella pallavolo. In corso d’opera, nonostante il cambio di diagonale con l’ingresso di De Caro al posto di D’Esposito e Iaccarino Paola per Iaccarino Pina e di Cantalupo al centro al posto di una spenta Russo, il set è ormai compromesso e le ospiti fanno loro il primo parziale.

“Non credo di arrivare a fine stagione se vinciamo sempre così”, ride il mister Celentano

Ritorna il sestetto iniziale in apertura di secondo set che comincia bene, ma la Volley Ball Flyer non ci sta e dopo un buon giro di battute si rifanno sotto, ma fortunatamente le bianco azzurre riescono a riprendere il bandolo della matassa e portare il parziale a casa.
Il terzo set comincia sulla falsa riga del secondo, e come nel secondo le padrone di casa vengono colte dal black-out che permette alla squadra ospite di raggiungere e superare De Caro e compagne. L’ingresso in campo di Savarese Ant. al posto di Cuomo ci dà un po’ di brio in attacco, ma nella fase cruciale del parziale grazie ad alcuni errori delle padrone di casa ai vantaggi la Volley Ball Flyer conquista il secondo set.
Nel quarto parziale Celentano cambia ancora e conferma il sestetto che ha chiuso il set precedente. La Apd mette in mostra dei fondamentali pressoché perfetti che portano le ragazze del presidente Carotenuto sul 12-1. Il parziale si chiude sul 25-18 solo per un leggero calo delle padrone di casa.
Il quinto set comincia punto a punto, sostituzione di Cuomo per Savarese Ant. e si va al cambio campo sul 8-7 per le avversarie, ma un improvviso calo delle bianco blu permette alla VB Flyer di arrivare 14-10, ma c’è di nuovo la svolta. Di Leva piazza la palla e sul 14-11 la schiacciatrice va in battuta. Qui comincia il capolavoro della squadra biancoblu trascinata da una super Di Leva e da una difesa che non fa cadere a terra neanche la polvere si arriva a concludere il set 16-14 e vincere un match più volte in bilico.
«Finalmente in campo ho visto per la prima volta quello che credo sia il vero Sant’Agnello: concentrate, attente e spietate – commenta Celentano -. Ero convinto che era solo un blocco psicologico il nostro e spero che con questa magnifica vittoria ci siamo sbloccati e cominceremo un bel ciclo di vittorie».
Il segreto è tutto nel gruppo che mai come quest’anno sembra di buon umore e unito alla ricerca del risultato.
«Se le vittorie saranno tutte così, non credo di arrivare a fine campionato – scherza in conclusione il mister -. Le ragazze sono state favolose e chi ha potuto assistere alla partita non credo non abbia notato l’affiatamento che c’è tra loro vedendo l’esultanza anche di chi non ha giocato o chi solo per un punto. Siamo un gran bel gruppo che lavora in armonia durante la settimana e speriamo di continuare in questo modo».

APDCAROTENUTO SANT’AGNELLO –  VOLLEY BALL FLYER 3 – 2
(14-25; 25-21; 27-29; 25-18; 16-14)
Apd CArotenuto: De Caro (C), Iaccarino Pina, Iaccarino Paola, D’Esposito, Soldatini, Savarese Ant., Di Leva, Cuomo, Russo, Cantalupo, D’Angiolo, Savarese Daniela (L).
All. Celentano M.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!