Il Vico torna alla vittoria: 1-2 al Cicciano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Peppe Donnarumma firma la vittoria del Vico contro il Cicciano

Cicciano – Il Vico Equense sbanca il Magnotti di Cicciano trovando una vittoria importantissima che arriva dopo due sconfitte pesanti, subite contro il San Vito Positano e in casa contro il San Vitaliano.
Il Vico recupera Pisacane in attacco e schiera Fontanella, che bene aveva fatto nello spezzone di gara che ne ha segnato l’esordio, a centrocampo. Primo tempo caratterizzato dalla mancanza quasi assoluta di occasioni: per due volte il Cicciano si è presentato dalle parti di Belviso, con l’attaccante Di Benedetto che spreca due volte in due delle rare occasioni da rete. La gara è infastidita dal vento forte che, come già accaduto al Massaquano la scorsa settimana, ha modificato molte delle traiettorie in campo.
Vico pericoloso con l’incontenibile Lucarelli, voglioso di cancellare il palo ed il rigore fallito della scorsa settimana, che prova la rete in diagonale, ma in generale poco presente in area avversaria.
Le reti arrivano nella ripres: la prima porta la firma di Peppe Donnarumma, che prova un tiro dai 30 metri che si insacca alle spalle del mal posizionato De Sarno. E’ il decimo minuto e la gara si sblocca: poco dopo la squadra di De Simone, riesca a raddoppiare con Lucarelli che approfitta di un errore del portiere De Sarno su rilancio di Belviso. L’ala vicana riesce a insaccare con un tap in e firma lo 0-2 degli ospiti.
Il profumo dei tre punti ritrovati inebria la retroguardia vicana che subisce negli ultimi minuti la rete di Barbati che sigla il definitivo 1-2 che non rovina comunque la festa esterna del team di Vico Equense che si rimette in corsa con personalità dopo due risultati negativi.

Cicciano: De Sarno, Foglia, De Riggi G., Aveta, Galluccio, Caccavale, Barbati, Marano, Di Benedetto, Di Meo, Panico. All. Galluccio.
Vico Equense: Belviso, Esposito, Rapesta, Cirillo, Paragallo (35’ st Conte),  Fontanella, Donnaruma, Piscopo, Pisacane (29’ st Inserra), Lucarelli, Germano (43’ st Melone). A disp.: Di Martino, Matrone, Donnarumma L., Caracciolo. All. De Simone.
Arbitro: Cappabianca (Napoli).
Reti: 10’ st Donnaruma (V), 20’ st Lucarelli (V), 30’st Barbati (C).
Ammoniti: Caccavale e Panico (C); Belviso, Esposito, Cirillo e Fontanella (V).

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



One thought on “Il Vico torna alla vittoria: 1-2 al Cicciano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!