Sorrento: Nasce il “Battesimo del tifoso”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Nuova iniziativa della società di via Corso Italia che dalle prossime gare casalinghe premierà due piccoli tifosi. Il Sorrento calcio con questa nuova iniziativa dell’area comunicazione e marketing vuole avvicinare le giovani generazioni alle sorti del sodalizio costiero.

Questo il Comunicato della società rossonera:

Il Sorrento Calcio rende nota l’istituzione di nuova iniziativa di marketing che sarà presentata prima della partita con il Lumezzane di domenica 13 Novembre e sarà riproposta durante tutte le prossime gare in casa della squadra rossonera.
Il progetto denominato Battesimo del Tifoso si propone di avvicinare la realtà calcistica del Sorrento ai bambini che portati al Campo Italia dai propri genitori possano diventare la “nuova generazione di sostenitori”.
Prima di ogni partita casalinga la Presidenza premierà al centro del rettangolo di gioco, con un gagliardetto del Sorrento Calcio e con un diploma ricordo, due piccoli tifosi accompagnati dai genitori i quali dovranno essere possessori di biglietto o tessera d’abbonamento.
I genitori interessati all’iniziativa dovranno far pervenire, anche settimanalmente, all’indirizzo di posta elettronica sorrentocalciomarketing@gmail.com il proprio nominativo e quello del bambino o della bambina (che non dovranno superare l’età di 10 anni) i quali saranno premiati mediante estrazione a sorteggio.
Il Sorrento Calcio ha bisogno anche del sostegno e dell’entusiasmo dei più piccoli che con la loro passione contribuiranno a far crescere ed a migliorare la società indirizzandola verso obiettivi sempre più ambiziosi! La società farà, in seguito, altre iniziative al riguardo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!