Fortitudo corsara contro il Collana B

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Napoli – Vince nettamente la under 19 maschile della Fortitudo Sorrento in versione esterna che schianta il Collana B per 44-86.
La partenza nei primi dieci minuti vede i bianco verdi subito attenti in difesa e precisi in attacco che riescono a chiudere con otto punti di margine la prima frazione.
Non riescono a rientrare in partita i padroni di casa nel secondo quarto. Il gap tecnico è evidente e gli ospiti doppiano gli avversari in chiusura dei secondi dieci minuti e vanno all’intervallo lungo avanti di 21 punti.
«Una partita tranquilla contro la squadra B del Collana, contro cui dovremo confrontarci anche con la formazione A – commenta Marino -. La A è una di quelle più forti del nostro girone e lì vedremo di che pasta siamo fatti».
Nei secondi venti minuti di gioco i bianco verdi gestiscono l’incontro ormai in discesa e si impongono con un margine largo, ma sempre tenuti sulla corda dal coach che non ammette cali di tensione, un piccolo espediente per migliorare il rendimento dei suoi.
«E’ stata un’occasione per far giocare tutti e riuscire a far crescere i ragazzi – conclude il coach -. In una gara del genere si rischia di calare di intensità mentale, ma proprio in questi match paradossalmente si può crescere per affrontare test più difficili».

Collana B – Fortitudo Sorrento 44-86
(5-13 16-37 35-63)
Collana B: Aspide 11, Matera 1, Esposito 5, Paesano 2, Iaccarino 2, Medugno 12, Papere 1, Porsaro 8, Bruno 2, Panatta, Costagliola. Fortitudo Sorrento: Esposito 2, Cangiano 8, Gargiulo 8, Cascella 13, Peraino 15, Somma 21, Imparato 4, Schettino 11, De Martino 4, Pane, Saladino, Di Maio.
Allenatore: Marino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!