FC Sant’Agnello, Guarracino:”La vittoria ci darebbe la svolta”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Chiede ai suoi la svolta mister Guarracino

Sant’Agnello – E’ reduce da un trend di certo non positivo la formazione bianco azzurra di mister Antonio Guarracino che con una vittoria e un pareggio naviga nelle acque tempestose degli oceani di Promozione. Alla lunga la squadra del Fc Sant’Agnello è sempre uscita dal campo avendo dato tutto e in più di una occasione sfiorando più volte la rete nella stessa partita, ma venendo punita dalla solita legge del goal.
«Aspettiamo l’inversione di tendenza già da domenica prossima – dichiara l’allenatore santanellese -. Abbiamo fatto le stesse cose che abbiamo provato dal 17 agosto con la stessa intensità e voglia. Mancano i risultati, ma il gioco c’è».
Non si nasconde dietro scuse fantasiose l’allenatore della società del presidente Negri che, appese le scarpette al chiodo sta forgiando un gruppo nuovo, basato sui giovani per riuscire a vincere la scommessa della società: la salvezza.
«Sono io il primo a sentirmi in discussione in una situazione del genere – spiega Guarracino -. Serve maggiore convinzione e abbiamo lavorato sull’aspetto mentale per essere più cattivi in determinati momenti della

“Lavoriamo con intensità dal 17 agosto, presto la ruota girerà” (foto Gennaro Pollio)

gara. Non posso imputare nulla a nessuno perché l’impegno è sempre stato massimale sotto tutti i punti di vista».
Non sarà un match facile quello contro la Virtus Casollese, squadra di San Valentino Torio che precede i costieri in classifica. I bianco blu avranno di sicuro le assenze di Di Maio, Catello Inserra e Palomba che sembrano essere fuori dai giochi, ma il match pare alla portata per la squadra del presidente Negri.
«La classifica dice che ci sono avanti e vincere sarebbe di vitale importanza per il morale e la graduatoria – analizza il tecnico -. Sono una buona squadra, ma credo che con le nostre qualità possiamo lottare alla pari. Sappiamo che con quattro punti in classifica contro tutti dobbiamo essere concentrati e impegnarci al massimo».
La situazione in estate non era delle più rosee, ma alla fine il presidente ha trovato la forza economica per continuare l’avventura in Promozione. Il mercato di riparazione è alle porte e per fare le cose per bene bisogna muoversi per tempo.
«Abbiamo già in mente cosa fare – conclude Guarracino -. Qualche innesto ci sarà, ma la cosa fondamentale è non stravolgere nulla. se ci saranno delle occasioni non saremo fermi e le lasceremo fuggir via».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!