Prova di carattere per i giovanissimi nazionali: 1-2 sul campo della Nocerina

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Nocera Inferiore – Ancora una vittoria per i ragazzi allenati da mister Amato, ottenuta questa volta su un campo difficile come quello della Nocerina e dopo una partita ricca di emozioni e dall’alto tasso agonistico. La partita si decide nei primi venti minuti di gioco, con il Sorrento che prima segna con un bel pallonetto di Marino, ottimamente imbeccato da Bisogno, poi si fa raggiungere dagli avversari che vanno in rete, complice una disattenzione difensiva sugli sviluppi di un calcio piazzato, infine piazza la zampata vincente grazie ad uno stupendo tiro al volo del solito Marino, autore della seconda doppietta consecutiva dopo quella con il Melfi nella vittoria casalinga per 5-3. La squadra costiera è però costretta a soffrire per tutto il resto della partita; la Nocerina vuole onorare il campo amico e mette in atto un vero e proprio assedio al fortino avversario, ben difeso dalla retroguardia della squadra ospite, che ha anche l’occasione di chiudere i conti in ripartenza ma non riesce a sfruttarla. Il forcing nocerino si concretizza con un pallone stampato sulla trasversale calciato da Albano, che in seguito verrà espulso insieme a Vitale per reciproche scorrettezze. La fortezza eretta dal Sorrento resiste fino al 90′ e mister Amato può gioire per i 3 punti conquistati con carattere, che aumentano l’entusiasmo della squadra attesa dalla prova casalinga contro i parietà dell’Arzanese.

Campionato Nazionale Giovanissimi Girone G
Nocerina-Sorrento 1-2
Reti
: Marino (S) al 13′; Palumbo (N) al 15′; Marino (S) al 22′.
Nocerina: Magliano, Schiattarella, Piacevole, Veropalumbo (57′ Mendici), Calabrese, Russo, Palumbo (57′ Finicchio), Sannia, Albano, Langella, Di Crescenzo (67′ Faiello). A disp.: D’Angelo, Apparenza, Trevisi, Mazzotta. All.: Salvi.
SORRENTO: Perrino, Vanacore (69′ Simonte), De Filippo, Ferraro, Izzo M., Damiano, Battipaglia (57′ Di Maio), Infante (30′ Cuomo), Bisogno (49′ Vitale), Labriola (57′ De Feo), Marino (72′ Cappella) . A disp.: Manzo, Cuomo. All.: Maurizio Amato.
Arbitro: Carmen Gautieri di Battipaglia
Ammoniti: Perrino, De Filippo, Battipaglia e Simonte (S); Russo e Palumbo (N)
Espulsi: Vitale (S) Albano (N)

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!