Volley Coppa Campania: Il derby è della Folgore

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Foto Lello Acone

Sant’Agnello – L’unico derby della stagione per le squadre di serie C se lo aggiudica la folgore Massa, che al cospetto della Apd Carotenuto Sant’Agnello non fa sconti e piazza un eloquente 3-1 al termine di un’ora e trenta cinque di gioco.
Gli obiettivi in campionato saranno differenti, la Folgore punta alla vittoria del proprio girone, la Apd alla salvezza, ma lo si  nota nel corso del terzo set vinto nettamente dalla formazione santagatese,  la fallosità con la quale il sestetto bianco verde ha affrontato il secondo e il quarto parziale deve far riflettere mister Paolo Russo.
Salvatore Pontecorvo può essere soddisfatto dei suoi anche perché i bianco blu sono ancora un cantiere aperto e si punta a chiudere qualche operazione importante per migliorare il roster.
Nel primo parziale prende subito il largo la Folgore, che si distrae strada facendo permettendo il rientro dei bianco blu e chiudere sul 18-25 un set caratterizzato dai troppi errori degli uomini del presidente Carotenuto.
Che l’andamento sia cambiato lo si intuisce chiaramente nel secondo parziale, quando si assiste a un vero e proprio testa a testa tra le due squadre sino all’intervallo tecnico, che vede avanti la APD di un punto (16-15).
Black out in casa Folgore e parziale che vede i padroni di casa scappare avanti sino al 22-16 con tanti errori dei bianco verdi, nel finale chiude Marciano il set.
Dimostrazione di forza della squadra del presidente Vinaccia nel parziale successivo e margine di sicurezza +10 (6-16) conquistato al tempo tecnico. Cala un po’ di intensità il gioco ospite e padroni di casa che rientrano sino al 10-25 finale condito dall’ennesimo errore della squadra di Pontecorvo.
L’ultimo set rispecchia il secondo con due squadre che restano fallose, molto di più la Folgore, e parziale equilibratissimo senza che nessuna delle due riesca a prendere un margine di sicurezza. Punto a punto sino al break decisivo conquistato dagli ospiti in occasione dello scambio più lungo e spettacolare del match. A chiudere set e partita ci pensa Coppola al secondo match ball che sancisce il definitivo 22-25 e 1-3 per la squadra di mister Russo.

Coppa Campania girone E
APD Carotenuto Sant’Agnello -Folgore Massa 1-3
(18-25; 25-20; 10-25; 22-25)
Apd Carotenuto: Fusco, Savarese 4, Izzo, Mattera 1,  Carotenuto 8, Celentano 6, Ruggiero G 7, De Souza 3, Marciano 9, Pollio (L) 1.
Allenatore: sig. Pontecorvo
Folgore Massa: Esposito, Cinque 8, Schiavone 16, Cuccaro,  Ruggiero F, Armidoro 6, Coppola 14, Gargiulo 14, Anniballi (L), Marciano (L).
Allenatore: sig. Russo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!