I giovanissimi nazionali del Sorrento superano il Melfi 5-3.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – I giovanissimi nazionali del Sorrento onorano la prima gara ufficiale in casa battendo i parietà lucani del Melfi con il rotondo punteggi di 5-3. Il batti e ribatti tra le due compagini ha infine premiato i rossoneri forti del sostegno del nutrito pubblico accorso per la gara. I ragazzi di Amato partono forte sfiorando la rete in più occasioni nei primi minuti con Marino e De Feo; a sbloccare la situazione ci pensa Damiano al12’risolvendo un’azione d’angolo partita dal piede di Labriola. Il Melfi sembra non accusare il colpo e difatti pareggia poco dopo grazie ad un rimpallo nell’area sorrentina che ha liberato al tiro il centravanti del Melfi lesto a scagliare la palla in rete per l’1-1. La partita la fa comunque il Sorrento: Marino e De Simone sfiorano clamorosamente la segnatura che arriva dopo pochi minuti con Infante che raccoglie un pallone schizzato sulla traversa depositandolo in rete. Siamo solo al 20’: ancora tre minuti ed arriva il pareggio degli ospiti con un’azione personale della punta che sigla la personale doppietta. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 2-2. Il Sorrento soffre in difesa nei primi minuti della seconda frazione e subisce la tripletta dello scatenato centravanti avversario che porta la sua squadra in vantaggio. Girandola di cambi che permette ai ragazzi di Amato di contare sulle forze fresche di Izzo M. e De Filippo. Bisogna aspettare fino al18’per il pareggio costiero che arriva con Marino che sfrutta l’assist numero due di Labriola. L’attaccante rossonero concede il bis e riporta la gara sui binari casalinghi: il Melfi invece deraglia e perde la bussola, consentendo a Vitale di depositare in rete un assist di Bisogno, subentrato a Marino. Grande esordio casalingo dunque per i giovanissimi nazionali che saranno impegnati contro la Nocerina il prossimo sabato alle 18.00.

Campionato Giovanissimi Nazionali Girone G
Sorrento – Melfi 5-3 (Damiano, Infante, Marino, Marino, Vitale)
Sorrento: Perrino, Vanacore, Izzo G., Ferraro, Damiano, Cuomo, De Feo, Infante, De Simone, Labriola, Marino. A disp.: Manzo, Izzo M., De Filippo, Battipaglia, Vitale, Bisogno, Cavallaro. All.: Amato

©Riproduzione Riservata

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!