Colonna:”La Penisola Sorrentina parte viva del calcio campano”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – A margine della presentazione del libro di Oliviero Beha, Il calcio alla sbarra, abbiamo intervistato il presidente della Federazione gioco calcio Campania Salvatore Colonna, che era presente alla conferenza in veste di avvocato difensore della Figc.
Tra il serio e il faceto si è dissertato su tutti gli scandali del mondo del pallone, da Camerun-Italia del 1982, al Last Bet, ma all’avvocato noi abbiamo chiesto un parere sull’avvio dei campionati di Eccellenza e Promozione.
«Sono iniziati bene – dichiara il massimo dirigente regionale -. Speriamo di continuare così. L’obiettivo è quello di innalzare il tasso tecnico dei due campionati e di non dare nulla per scontato».
Dopo aver introdotto due anni fa i play-off e i play-out per i principali campionati regionali, la Federazione ha pensato di dare nuovo smalto anche alla Prima e alla Seconda Categoria.
«Ci sarà l’introduzione degli spareggi – continua Colonna -. Speriamo di dare smalto e interesse anche a questi due tornei che sono alla base del calcio dilettantistico ».
In Promozione ed Eccellenza saranno tre le squadre della Penisola impegnate, ma il presidente non si sbilancia e commenta con equilibrio.
«Di certo non posso fare pronostici, quelli li lascio agli addetti ai lavori – conclude il presidente -. La Penisola Sorrentina rappresenta da sempre una parte viva del panorama calcistico campano».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!