La perla di Schiazzano non basta al Sant’Agnello

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Positano – Con la testa al San Vitaliano il Sant’Agnello di mister Cappiello schiera la formazione juniores contro i giallo blu della Libertas Stabia, che vince con merito.
Una partita dal ritmo davvero blando quella che le due compagini disputano al De Sica di Positano, sembra qusi che nessuna abbia voglia di giocare.
La squadra di Cappiello bada al sodo e non va per il sottile. Il vecchio palla lunga e pedalare contro avversari di levatura superiore serve a temprare i giovani juniores.
Dopo aver fallito due occasioni a metà della prima frazione Antonio Amita dal dischetto realizza la prima rete.
La ripresa va via ancora più stancamente. Tutti pensano al prossimo turno di campionato e la Libertas prova a chiudere la gara appena trova spazio.
I giovani santanellesi avanzano il baricentro e provano a pareggiarla.
E’ un lampo nel cielo grigio la giocata di Schiazzano, che in mezza girata fa 1-1.
L’infortunio di Inserra lascia i suoi in dieci e alla prima occasione utile la Libertas chiude i conti con Balzano che insacca a tu per tu con Palomba.

Coppa Italia Dilettanti
Libertas Stabia – FC Sant’Agnello 2-1

Libertas stabia: Del Gaudio, Villani, Cipriano, Amita A, Langellotti, Coppola, Di Ruocco (10’st Migliozzi), Esposito, Raia, Calendo (31’st Balzano), Sansone (22’st Amita F (II)). A disposizione: Rastiello, Amita F (I), Malafronte, D’Elia.
Allenatore: sig. Di Somma N
Fc Sant’Agnello: Palomba, Inserra, D’Angiolo (1’st Guarino), Parlato (1’st De Maio), Schiazzano, Russo, Coppola (16’st Iaccarino), Beato, Scelzo, Macarone, Fiorentino. A disposizone: La Mura, Dentale, Guarracino, Castellano.
Allenatore: sig. Cappiello
Arbitro: sig. Rainone di Nola
Marcatori: 42’pt rig. Amita A (LS), 31’st Schiazzano (SA), 35’st Balzano (LS)
Note: al 32’st Inserra esce per infortunio. Angoli:5-0 per la Libertas Stabia. Recupero: 1’pt, 2’st

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!