Vittoria al fotofinish per il Vico Equense

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – Continua a vincere in zona Cesarini il Città di Vico Equense di Francesco De Simone, che contro la Virtus Casollese ringrazia Lucarelli e Giuseppe Donnaruma per i primi tre punti della nuova stagione. Squadra che vince non si cambia e il tecnico vicano decide di confermare l’undici che in Coppa Italia Dilettanti.
Nella prima frazione due chiare occasioni per parte. Prima la Casollese non sfrutta una disattenzione difensiva dei costieri e grazia Belviso, poi in chiusura di tempo e il Vico ad avere l’opportunità per passare in vantaggio.
Minuto 42, Giuseppe Donnarumma  lancia Lucarelli che controlla e calcia un pallone liftato sul quale il portiere Gigantino interviene con la mano forse fuori area, per l’arbitro Di Lauro è tutto regolare e l’occasione sfuma.
I bianco rossi gestiscono i ritmi del match e provano a passare in vantaggio. A metà del secondo tempo Germano fallisce l’1-0. Lucarelli sguscia via e calcia in porta, Gigantino respinge corto, sulla palla si avventa il neo entrato che però non riesce a realizzare.
Il Vico vuole il successo e ci prova sino allo scadere. Ancora Lucarelli, ne salta due e mette dentro dove Giuseppe Donnarumma è puntuale tocca quel tanto che basta per freddare Gigantino per la rete che vale tre punti.

Vico Equense – Virtus Casollese 1-0
Vico Equense: Belviso, Esposito, Rapesta, Pinto, Paracallo, Piscopo (10’st Germano, 43’st Cardone), Donnarumma G, Cirillo, Lucarelli, Inserra, Tecchio (28’st Donnarumma L). A disposizione: Di Martino, Cardenia,  La Mura, De Simone. Allenatore: sig. De Simone
Virtus Casollese: Gigantino, Raimondo, Pierri, Grimaldi (13’st Borrelli), Franza, Albano, Cerrato (45’st Faggiano), Fiume, Mazzeo, D’Ascoli, Veneziano. A disposizione: Amarante, Mannara, Di Benedetto, Rapolo, Ferrone. Allenatore: sig. Basile
Arbitro: sig.Di Lauro di Frattamaggiore
Marcatori: 41’st Donnarumma G (VE)
Note: spettatori 200 circa. Ammoniti: Paracallo, Raimondo, Franzese, Albano, Fiume, Lucarelli, Inserra, Tecchio. Recupero: 0’pt, 5’st.

® Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!