Massa ko, l’Agropoli vince con il minimo scarto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Agropoli – Non inizia nel migliore dei modi l’avventura del Massa Lubrense in Eccellenza. La squadra del presidente De Gregorio esce sconfitta dal Guariglia di Agropoli con il minimo scarto, ma mette in mostra tanta grinta e forza di volontà, ma resta evidente la carenza di un attaccante da doppia cifra nel roster nero azzurro.
Miniero dopo gli esperimenti di coppa torna all’antico e rispolvera il vecchio 4-4-2 con esposito e Porzio di punta, mentre a centrocampo i nero azzurri devono fare a meno del nuovo arrivo Cardinale e schierano Cappiello e Vinaccia. Il giovane Festa va in panchina.
Nei primi quindici minuti la gara scorre in sostanziale equilibrio con le due squadre che provano a superarsi senza riuscirci. Il vantaggio dei padroni di casa giunge poco dopo la metà della prima frazione con Margiotta. Angolo  battuto da Agata, la palla attraversa tutta l’area quando sul secondo palo spunta Margiotta che fredda Fiorentino.
Il Massa non demerita e con Porzio sfiora il pari. Punizione di Cappiello, testa del numero sette costiero, para a terra Muro. L’Agropoli vuole chiudere la pratica e ci prova con  Di Giacomo, ma il colpo di testa dell’attaccante salernitano è facile preda di Fiorentino. In apertura di secondo tempo il Massa sfiora il pareggio. Esposito si libera  ai diciotto metri e dalla lunetta con il destro colpisce la traversa.
I nero azzurri non si danno per vinti e provano a impattare il match. Minuto 29, Porzio si libera della marcatura e calcia verso la porta, ma la palla non vuole sapere di entrare, infatti, la sfera scheggia la traversa e termina sul fondo.
Gli uomini di Miniero ci provano sino alla fine, ma non riescono a piazzare la zampata giusta per pervenire al pareggio ed escono sconfitti dal Guariglia all’esordio in Eccellenza.

Agropoli – Massa Lubrense 1-0
Agropoli:Muro, Landolfo, Mari (19’st Carbone), Bencardino, Mollo, Montano, Crisci, Sileno (30’st Sica), Margiotta, Agata (26’st Anastasio), Di Giacomo. A disposizione: Vaccaro, Malandrino, Cuozzo,  Procida. Allenatore: Tudisco
AS Massa Lubrense: Fiorentino, Zapparella, Gargiulo (1’st Festa), Cappiello, Bagnulo, Autiero, Porzio, Vinaccia, De Stefano, Esposito, Iovino (30’st Balduccelli). A disposizione: Spasiano, Santini, Marcia, Cuomo,Volpe. Allenatore: sig. Miniero
Arbitro: sig. Rainone di Nola
Marcatori: 23’pt Margiotta (A)
Note: Spettatori 300 circa. Ammoniti: Mari, Montano, Margiotta, Gargiulo, Vinaccia, Esposito, Festa. Recupero: 1’st, 4’st

® Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!