Sarri:”Sorrento occhio al Pavia”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

"Il Pavia meglio più avanti nella stagione"

Sorrento – Messa da parte la gara contro il Monza, il Sorrento ha preparato minuziosamente la partita di domenica prossima contro il Pavia di Domenicali. Moduli speculari per le due squadre e un caldo che potrebbe influire molto sulla tenuta dei ventidue in campo considerato l’orario di gioco.
«Domenica si soffrirà soprattutto in virtù delle alte temperature – dichiara Sarri-. Non ci sarà tanto spettacolo in relazione al caldo, ma su questo deve intervenire la Lega per tutelare tutti».
Nessun pensiero a scommessopoli – Una settimana particolare quella che ha visto protagonisti i rossoneri fuori dal rettangolo di gioco. Infatti, è stato rinviato al 6 ottobre il processo che vede implicato il Sorrento nel calcio scommesse, ma il tecnico toscano non pensa a cose sulle quali non può intervenire.
«Non ci tocca minimamente la questione scommesse relative a tre anni fa anche perché non possiamo farci nulla – continua il mister -. Pensiamo solo alla prossima gara».
Avversario difficile – L’allenatore dei costieri è cauto e non si fida degli avversari lombardi, che dopo il pareggio contro la Reggiana avrebbe voluto evitare in questa fase della stagione, ma che il calendario ha deciso saranno i futuri contendenti dei rossoneri.
«Fosse dipeso da me questa contro il Pavia è una gara che avrei disputato più avanti nel corso della stagione – spiega l’allenatore -. Loro sono in forma, dotati di esterni di buona tecnica abili nel saltare l’uomo, ma giovani e potrebbero essere estremamente pericolosi in trasferta».

"Dovremo fare una gara attenta" (foto Franco Romano)

Il manto in erba sintetica per l’allenatore toscano non dovrebbe fornire garanzie ai suoi uomini, che dopo oltre un mese di allenamento conoscono l’Italia a menadito.
«Il campo in sintetico non sarà un fattore determinante a nostro favore  gara – chiosa il mister -. Non siamo al top. Temo il caldo e il Pavia per come è costruito».
Massima attenzione – Sulla tattica che il Sorrento utilizzerà in campo il mister è cauto, consapevole che per ottenre un risultato positivo ci sarà da soffrire e dare il massimo nel rettangolo di gioco.
«Di certo dovremo fare una partita attenta, sempre pronti al raddoppio e al limitare al massimo gli spazi – afferma Sarri -. Saranno anche loro a doversi preoccupare del nostro reparto offensivo. Forse non sarà una gara spettacolare, ma in questo momento della stagione dovremo prendere per buono il risultato che verrà».
Torna Di Nunzio, Scappini in forse – Croce e Romeo, che è fermo ai box a causa di un risentimento muscolare, non saranno di sicuro parte dei diciotto a disposizione del mister. Basso in settimana ha ripreso gli allenamenti, seppur a parte con e senza tutore, mentre Scappini dopo una settimana di differenziato è tornato in gruppo. Sarà di nuovo a disposizione di Sarri Francesco Di Nunzio, che scontata la squalifica potrebbe addirittura trovare un posto nell’undici titolare.
«Io la formazione già l’ho decisa, ma non la darò mai in anticipo per rispetto ai miei giocatori e perché potrei anche cambiarla all’ultimo momento – conclude l’allenatore toscano -. Scappini è in recupero, ma la decisione sarà presa dopo la rifinitura».

 

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 

 

 

 

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!