Mastellone: “Forza tifosi si può dare di più”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Terminerà il prossimo 10 settembre la campagna abbonamenti del Sorrento Calcio per la stagione 2011/12, ma sebbene lo slogan, L’unione fa la forza, richiami a stare tutti a fianco dei colori rossoneri c’è scetticismo in giro per la Penisola.
Non si comprende perché.
La squadra è nuovamente competitiva. il presidente Gambardella ha fatto quanto nelle sue possibilità per permettere alla sua creatura di essere vincente e riuscire dove si è sbagliato lo scorso anno.
Volti nuovi a partire dalla panchina, dove è arrivato mister Sarri, e in squadra con un nuova formazione giunta a Sorrento solo nel mercato di riparazione.
Quindi perché non fare l’abbonamento?
Il Sorrento prima di moltissime società in Italia ha lanciato l’idea  della possibilità di acquistare l’abbonamento a rate con costi inferiori a quelli di un caffè al giorno, ma a quanto sembra i tifosi sono freddini.
Ecco l’ulteriore appello del vice presidente Gaetano Mastellone sulla vicenda:

Nella mia qualità di vice presidente responsabile del marketing & comunicazione, quindi anche della nuova linea della Campagna abbonamenti 2011/2012, desidero a pochi giorni dalla chiusura della Campagna, che avverrà questo sabato 10 settembre, fare un appello agli “sportivi sorrentini e peninsulari”. Il presidente Mario Gambardella, coadiuvato dalla sua famiglia, quindi da suo fratello Renato e dal figlio Attilio hanno allestito una squadra veramente fortissima che è partita alla grande nella sua prima partita di campionato. Chi ama veramente il Sorrento calcio ed il suo futuro si deve stringere vicino alla società ed alla squadra che ha sete di vittorie. Ricordo anche che, per la prima volta nella storia del Sorrento calcio, abbiamo anche strutturato a supporto un pacchetto di agevolazioni di consumer marketing che elenco per farli ricordare:

Gaetano Mastellone
–      Possibilità di finanziamento senza interessi a 12 mesi
–    Iniziativa member get member che premia il nuovo abbonato con uno sconto ed il presentatore con la valorizzazione del suo abbonamento, non paga la partita “rosso nera”
–  Tre premi che verranno estratti con un sorteggio finale fra tutti gli abbonati
Onestamente, dopo tutto ciò che è stato fatto, e lo dico anche da “tifoso e da cittadino”, consuntivare ad oggi solo circa 160 Abbonamenti sottoscritti è veramente deludente.  Nella vita “le migliori cose si fanno in team”, ecco perché ho voluto dare alla campagna abbonamenti lo slogan L’UNIONE FA LA FORZA, quest’anno serve lo stadio pieno! 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!