Preparazione convincente per il Vico Equense

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – E’ stata la prima delle formazioni costiere a iniziare la preparazione il Città di Vico Equense, che dopo la stagione trionfale del 2010/11 è pronto ad affrontare un campionato di Promozione con il chiaro intento di salvarsi e divertirsi.
Confermato solo chi ha voluto sposare il progetto. In difesa sono stati confermati Conte, Scala, Rapesta, che ha raggiunto l’accordo una settimana fa, e Del Sorbo, che il mister farà giocare a centrocampo. In mediana spazio ai nuovi, ma a breve potrebbe esserci la firma di Giuseppe Donnarumma, mentre in attacco Lucarelli e Longobardo hanno detto si alle proposte del presidente Savarese.
«Sono contento di come procede l’allenamento – afferma il tecnico De Simone -. Il gruppo è buono e già ben affiatato. I ragazzi si impegnano al massimo».
Già due amichevoli per gli azzurro oro del tecnico vicano, che hanno fatto intravedere buone cose al di là del risultato. Il Vico è uscito sconfitto sia con la Primavera della Juve Stabia, sia contro il Sant’Antonio Abate, ma la prestazione è stata buona.
«Devo dire che quanto fatto contro la Primavera della Juve Stabia e il Sant’Antonio Abate mi soddisfa in pieno – continua O’Black -. Abbiamo retto all pari degli avversari per oltre un’ora dando spazio a tutti gli elementi in rosa».
La rosa è composta principalmente da giovani ragazzi, tra under e classe ’91 che dovrebbero fare al caso degli azzurro oro, ma il presidente Savarese è sempre attento a cosa propone il mercato consapevole delle richieste del mister.
«Aspettiamo ancora per trovare qualche innesto che possa permetterci il salto di qualità – conclude De Simone -. Seguiamo deli elementi interessanti. di certo prenderemo una punta molto valida per la categoria».
Intanto domenica sera la formazione vicana sarà ospite del Sorrento per una amichevole in notturna allo stadio Italia ore 20.30.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!