Al lavoro anche il Sant’Agnello

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sant’Agnello – E’ iniziata ieri la preparazione del FC Sant’Agnello del presidente Negri e di mister Guarracino in vista della prossima stagione. Il lavoro della compagine bianco azzurra proseguirà per tutta la settimana sul campo di via Paola Zancani per poi spostarsi all’Italia di Sorrento.
Una squadra giovane che dovrà puntare alla salvezza senza passare attraverso la lotteria dei play-out. La giovane età della squadra è frutto del lavoro svolto negli anni da parte dei tecnici del settore giovanile santanellese, che ha portato il sodalizio di via dei Pini a raggiungere il titolo di vice campione regionale lo scorso anno, a Castel di Cisterna, con la formazione Juniores.
Il roster è composto prevalentemente dei giovani ragazzi della Juniores e da alcuni riconfermati: Schettino, Aiello, Luigi Gargiulo, Fiodo e lo stesso mister Antonio Guarracino, che ricoprirà il doppio ruolo.
Non si è fermato, però, il presidente Negri, che è sempre attivo sul mercato per puntellare la squadra in vista della annata 2011/12. Infatti, in Costiera sono giunti Rosario Dentale, classe ’83, che ha già giocato con Guarracino ai tempi di Gragnano e Angelo Savarese, classe ’88, mentre sono avviate le trattative che potrebbero portare a Sant’Agnello anche l’attaccante Iozzino, che la scorsa stagione ha giocato con il Città di Pompei raggiungendo l’Eccellenza.
Dentale è un difensore centrale d’esperienza, che all’occorrenza potrà giocare anche in mediana per seguire da vicino i ragazzi su cui punterà il team sanatanellese. Savarese, invece è un esterno che può ricoprire i ruoli del reparto arretrato e della mediana.
«Ci stiamo muovendo con oculatezza – afferma il mister Guarracino -. Arriverà qualcun altro, ma gli innesti dovranno sposare in pieno la nostra causa».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!