Bonomi:”Ho scelto Sorrento perché voglio migliorarmi”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Foto Luigi Penna

Sorrento – Giunge in Costiera dopo un anno ad Alessandria con mister Maurizio Sarri e la voglia di riprendersi un campionato da protagonista dopo la sfortunata semifinale play-off contro la Salernitana Simone Bonomi.
La squadra rossonera con l’ex Crotone ha puntellato la fascia sinistra che dividerà con Rocco Sabato, ma che già dalla prima apparizione ha visto l’ex grigio essere preferito dal trainer toscano al collega di reparto.
«Dopo l’esperienza a Napoli dove sulla mia strada trovai Vanin nella finale di Avellino – afferma ridendo il difensore – ritorno al Sud a Sorrento perché voglio migliorarmi anche se ho 30 anni io la vedo così».
Con Bonomi, Bondi e Scappini la colonia di ex Alessandria sale a 6 un aiuto in più per mister Sarri, che forse avrà messo la buona parola affinché la trattativa si chiudesse in maniera positiva.
«Tanti giocatori che conoscono il mister lo possono solo aiutare per facilitare gli altri – spiega Bonomi -. Sarri è un meticoloso, ma la domenica quando andiamo in campo sappiamo bene cosa dovremo fare e che avversario abbiamo di fronte ».
Dopo la buona prestazione contro il Tamai, il Sorrento si è guadagnato l’accesso al

Foto Franco Romano

turno successivo. I costieri giocheranno a Crotone, squadra nella quale il difensore ha militato 4 anni fa, dove ancora lascia amici.
«Fa piacere tornare a Crotone – conclude Bonomi -. Sono stati due anni particolari con alti e bassi,  ritroverò dei vecchi amici con i quali ancora sono in buoni rapporti».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!