Il Vico parte con il rebus portiere

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – E’ iniziata lunedì la fase di preparazione della compagine del presidente Nello Savarese in vista del prossimo campionato di Promozione. Una vera e propria rivoluzione quella del Vico Equense che punterà a raggiungere una tranquilla salvezza facendo l’occhietto alle zone importanti della graduatoria.
Una squadra molto giovane che ha mantenuto in rosa solo alcuni degli artefici della doppietta dello scorso campionato di Prima Categoria. Gli under Longobardo e Conte a cui si aggiungono il talentuoso attaccante Lucarelli e la solida coppia di difensori Scala e Del Sorbo.
Sotto il sapiente sguardo di mister Francesco De Simone gli azzurro oro stanno svolgendo test fisici per essere pronti all’appuntamento con la Coppa Campania di fine mese.
C’è però un mister X anche nella rosa del Vico per il prossimo anno. Infatti, sebbene sia stato convocato per l’inizio della preparazione Antonio Cuomo non farà parte del roster costiero e così il ruolo dell’estremo difensore potrebbe essere ricoperto da uno dei giovani in rosa, anche se il presidentissimo Savarese potrebbe fare un ulteriore sforzo per riconfermare Napolitano.
«Abbiamo dei validi ragazzi in rosa al momento – spiega il massimo dirigente costiero -. Abbiamo sondato la disponibilità di Napolitano a essere parte della nostra rosa e aspettiamo una sua risposta».
Nessun ambizione di classifica almeno in avvio per gli azzurro oro, che in corso d’opera se le cose andassero per il verso giusto potrebbero comunque puntare a qualcosa di più della semplice salvezza.
«L’obiettivo è la salvezza – dichiara il presidente Savarese -. Tutto quello che riusciremo a ottenere sarà ottimo».
Sul fronte mercato non rinnovato l’accordo con Cappiello che va al Massa Lubrense, sembra in dirittura d’arrivo la trattativa che il massimo dirigente azzurro oro ha intavolato con Giuseppe Donnarumma, storico capitano tra i pro.
In seguito alleghiamo i ragazzi che hanno iniziato la preparazione lunedì al Massaquano:
PORTIERI: Oliva 93 (prov. Savoia Jun.);
DIFENSORI: Barile (Real Susessola), Bisogni (prov. Savoia), Cardone 94 (conf.), Cortese 92 (prov. Pomigliano Jun), D’ Alesio (prov. S.V. Positano), Esposito F. (prov. Sp. Scafati), Esposito U. (prov Lib. Stabia), Pinto (conf.), Possumato (prov. Savoia jun), Scala (conf), Del Sorbo (conf).
CENTROCAMPISTI: Cirillo 93 (prov. Marino jun), Conte (conf), Cotromino 92 (prov. Scafati), De Luca (prov. Savoia), Di Maio 93 (prov. Savoia jun), Meglio (prov. San Giorgio), Mellone 92 (prov. Sarnese), Scarpa 93 (prov. Savoia Jun.).
ATTACCANTI: Caracciolo (prov. Striano), De Simone (Sorrento all.), Germano 94 (conf.), Longobardo 92 (conf.), Lucarelli (conf.), Tecchio 92 (Savoia). Inoltre sono stati aggregati anche i giovani Maresca 95 (p), Arpino 95 (d), Cardenia 95 (d), Savarese 96 (c).

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



One thought on “Il Vico parte con il rebus portiere

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!