Al Karama di Massa tutta la storia del calcio Napoli

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Il Karama Yacht Club di Massa Lubrense  si tinge di azzurro. Questa sera, infatti, alle 21.00, nel noto locale sito in via Partenope, verrà presentato il libro ‘Napoli 8 e mezzo’ (320 pagine, euro 49,90; Minerva edizioni), scritto dal giornalista della Rai, Enrico Varriale.

Il volume, corredato da 400 fotografie a colori ed in bianco e nero, ripercorre la storia della società partenopea che proprio ieri ha festeggiato l’ottantacinquesimo anniversario dalla fondazione ad opera di Giorgio Ascarelli. A moderare il dibattito, cui parteciperanno, tra gli altri l’ex calcatore del Napoli, Albano, ed i giornalisti Angelo Ciaravolo ed Antonino Pane, ci sarà Gennaro Pappalardo, corrispondente de ‘Il Mattino’.

La pubblicazione, già disponibile nelle migliori librerie, ripercorre la storia del sodalizio partenopeo attraverso le figure di presidenti, allenatori e calciatori che hanno fatto la storia del calcio Napoli. A corredo del libro, un dvd con interviste esclusive al cardinale napoletano Crescenzio Sepe, al neo sindaco Luigi De Magistris, agli scrittori Antonio Ghirelli ed Erri De Luca, all’artista Massimo Ranieri, agli ex calciatori Vinicio e Ciro Ferrara ed ai protagonisti del Napoli odierno: il vulcanico presidente Aurelio De Laurentis, il tecnico Walter Mazzari ed il bomber Edinson Cavani.
A margine della serata ci sarà anche una parentesi dedicata al Massa Lubrense calcio. I dirigenti della società di via Arenaccia, infatti, hanno chiamato a raccolta calciatori, dirigenti, tifosi ed addetti ai lavori per ufficializzare alla stampa l’avvenuto ripescaggio in Eccellenza e per rendere noti i programmi futuri del team nerazzurro.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!