APD Carotenuto pronte tante novità

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

La squadra maschile della APD Carotenuto che ha preso parte alla Serie D 2010

Sant’Agnello – Fervono i preparativi per la Apd Carotenuto in vista del nuovo anno agonistico. Ci sarà un cambiamento nelle categorie di appartenenza della squadra maschile e femminile. Infatti, se per la compagine allenata da Pontecorvo ci sarà da affrontare, nuovamente, il campionato di serie D, il team femminile non si dividerà più tra D e IIa Divisione, ma in veste completamente rinnovata disputerà il prossimo campionato di Ia Divisione.

Serie D machile – Nei giorni scorsi sono stati sorteggiati i gironi della serie D maschile che vedrà impegnata la formazione bianco blu del presidente Carotenuto. Gli uomini di Pontecorvo e Cafiero ssono stati estratti nel girone B.
L’obiettivo per la Apd è puntare al vertice del proprio gruppo, ma resta da battere la concorrenza dell’AS Ischia Pallavolo, compagine formata da giocatori esperti che fa del proprio palazzetto una vera roccaforte e del Net Group Salerno fresca di retrocessione dalla serie C. I salernitani al pari degli isolani sono una compagine ben rodata che ha un nucleo storico forte e ostico cosa che non renderà semplice la lotta per la vittoria del proprio girone.
Tra dieci giorni, però, il roster bianco blu sarà puntellato in alcuni ruoli chiave per puntare dritto al salto di categoria.

Prima Divisione femminile – Sono rimaste in quattro rispetto alla scorsa stagione le giocatrici della compagine santanellese, si tratta delle schiacciatrici Pina e Paola a cui si aggiunge la capitana Agnese Di Leva e la palleggiatrice Fulvia Savarese.
Il nuovo allenatore sarà Morgan Celentano che nella scorsa annata ha condotto un campionato di vertice con le giovani ragazze della IIa Divisione.
Un roster tutto nuovo con l’ambizione di stupire per le giocatrici della Apd Carotenuto che potrebbe portare la squadra di mister Celentano a centrare i play-off al primo colpo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!