Sorrento calcio: Tecnica, tattica e partita a tema

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Una fase degli allenamenti pomeridiani del Sorrento

San Quirico d’Orcia (Si) – Lavora tanto e sodo il Sorrento di mister Sarri che nel ritiro estivo in provincia di Siena a San Quirico d’Orcia ha svolto anche oggi una doppia seduta di allenamento per preparare la nuova stagione. Dopo quattro giorni aumentano i carichi  di lavoro per predisporre i muscoli al prossimo campionato. Infatti, in mattinata è stata effettuata una seduta incentrata sulla parte atletica, mentre nel pomeriggio spazio alla parte tecnico-tattica.
Alla compagine rossonera si è aggiunto, ieri sera, il nuovo acquisto Simone Bonomi proveniente dall’Alessandria. Aumenta ancora la colonia di ex grigi  in Costiera che adesso  è cresciuta di un’altra unità.

Il mercato – Con Simone Bonomi dovrebbe essere a punto il reparto difensivo del Sorrento, mentre resta vivo il mercato sul fronte offensivo. Balzano avrà modo di maturare ancora a Pagani sotto la guida di Grassadonia, mentre il giovane Alfonso Gargiulo è approdato alla Primavera del Catania.
La querelle Bondi prosegue. Il brasiliano non si è presentato al ritiro dell’Alessandria, ma per ora tutto tace, si aspetta la rescissione, altrimenti il Sorrento virerà su altri obiettivi.
L’attaccante resta top secret – Perso Zizzari che si è accasato al Siracusa, i costieri attendono ancora per chiudere con chi contenderà a Ginestra e Carlini una maglia da titolare. Con in prova i giovani Antonino Di Leva, prodotto del vivaio costiero, El Ouazni, del Forza e Coraggio, e Mijaitovic, proveniente dal settore giovanile del Bellinzona, tutti Classe ’91, è con la squadra anche  Abdourahmane Dieye, Classe ’88, che ha giocato con il Le Mans la scorsa stagione in Ligue 1.
All’interesse per Scappini e Galabinov nelle ultime ore è apparsa la lampadina di Archimede sulla testa del Ds Avallone. Infatti, il Sorrento sta sondando Marco Cellini. L’attaccante, in forza al Varese, è reduce dall’altalenante stagione a Varese e potrebbe essere interessato a un progetto ambizioso come quello della squadra del presidente Mario Gambardella, ma per lui c’è da battere la concorrenza di Spezia e Cremonese.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!