FC Sant’Agnello pronta la crisi

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

 

Il presidente Alberto Negri

Sant’Agnello – Mancano solo due giorni alla data di scadenza per presentare la domanda di iscrizione in Promozione e sull’orizzonte del FC Sant’Agnello si addensano delle nubi davvero scure. Il sodalizio del presidente Negri, che avrebbe potuto anche presentare domanda di ripescaggio in Eccellenza avendo ufficiosamente il primo punteggio,  è a un passo dal baratro, ma il massimo dirigente proverà il colpo di coda in chiusura di termini.
«Spero di avere in tempi brevi un incontro con i miei soci per decidere il futuro- afferma Negri -. La situazione è abbastanza critica e potrei anche decidere di non iscrivere il Sant’Agnello al prossimo campionato di Promozione».
Il futuro, sebbene il settore giovanile sia il secondo in Penisola per risultati ottenuti e ragazzi praticanti che ha incassato un nuovo successo nello Spanish Trophy di Barcellona con gli Allievi regionali la settimana scorsa, non è azzurro. In un primo momento si era ipotizzato di continuare l’avventura con la formazione Juniores a cui si sarebbero aggiunti alcuni elementi di esperienza, ma al momento  tutto tace.
«Come ultima soluzione potrei anche consegnare il titolo al Sindaco – continua Alberto Negri -. Non posso andare avanti da solo. Tanti si sono avvicinati, ma solo a chiacchiere. Spero di poter dare un futuro agli oltre 150 ragazzi del settore giovanile dai Giovanissimi alla Juniores, ma potrei anche fare solo la Scuola calcio».
Il Mercato – I principali movimenti dei bianco azzurri sono stati tutti in uscita. Infatti, Bagnulo è a un passo da Massa Lubrense, De Stefano è conteso tra Vico Equense e nero azzurri massesi, mentre per l’ex numero otto dei santanellesi Vincenzo Gargiulo le piste aperte portano a Positano, in caso di ripescaggio e Massa Lubrense. Nella lista degli svincolati sono stati inseriti gli attaccanti Criscuolo e Vitale, mentre restano, al momento, in rosa Fiodo e Di Maio che dovrebbero dare man forte in caso di iscrizione all’allenatore giocatore Guarracino e agli altri over De Maio Francesco, Schettino, Aiello e Luigi Gargiulo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!