Sorrento: Abbonarsi può costare come un caffè

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Si è voluto subito riprendere il discorso abbonamenti in casa Sorrento, perchè come recita la campagna “L’Unione fa la forza” la società punta molto sui tifosi costieri per provare a restare lassù e sperare che qualcuno, quest’anno, ami il team costiero.
Lo scorso sabato la società di via Califano ha presentato una serie di iniziative per consentire a tutti di poter sottoscrivere l’abbonamento al campionato 2011/12.
Se per un caffeinomane il Sorrento è una passione, allora fare a meno di un espresso potrebbe voler dire sottoscrivere un abbonamento. Infatti, la nuova proposta che il team costiero lancia ai tifosi è la tessera per le sedici gare interne al prezzo di un caffè al giorno. Il vice-presidente Mastellone la ha illustrata ai tifosi e alla stampa, sabato, nelle sale dell’hotel MIchelangelo in conferenza stampa. Attraverso una convenzione con Prestitempo – la compagnia finanziaria di credito al consumo di Deutsche Bank – il Sorrento offre alle famiglie la possibilità di rateizzare l’abbonamento a tasso zero.
Le tessere per la tribuna centrale costano 260 euro, ma con le agevolazioni il pagamento verrà distribuito su 12 mesi. Ogni rata ammonterà a poco più di 20 euro. Programmate ulteriori formule. Per un abbonamento intero ed uno ridotto (ovvero 450 euro totali) le quote saranno di 37 euro al mese. Nel pacchetto c’è pure la curva. Con poco più di 23 euro mensili si potranno acquistare due abbonamenti, uno intero e l’altro ridotto. Ma non finisce qui.
Il pozzo di idee che è Mastellone, insieme a tutta la società ne hanno trovata un’altra delle loro con la campagna Presenta un amico in rossonero. Infatti per chi acquista la tessera e presenterà un nuovo abbonato avrà l’occasione di assistere gratuitamente anche alla partita della giornata rossonera. L’amico nuovo abbonato, invece, avrà diritto ad uno sconto sul costo della tessera di ben il 10%.
« Sono occasioni straordinarie – ha detto Mastellone -. Con pochi euro al mese si può sostenere alla grande il Sorrento. L’unione fa la forza. Adesso non ci resta altro che sperare in una spinta della piazza. L’augurio è che si possa superare il dato degli abbonamenti raggiunto un anno fa».
All’hotel Michelangelo c’erano anche i vicepresidenti Attilio e Renato Gambardella, Durante e il manager della compagnia Prestitempo, Di Serio. Nel corso della conferenza stampa è stato annunciato anche l’accordo con un nuovo sponsor. Si tratta di Piazzaitalia, che disegnerà i soprabiti del nuovo abbigliamento del Sorrento.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



One thought on “Sorrento: Abbonarsi può costare come un caffè

  1. Giuseppe

    SEMPLICEMENTE GRANDIOSO. QUESTA NUOVA SOCIETA’ CI FARA’ STUPIRE. LE IDEE MI SEMBRANO ECCELLENTI E NUOVE PER SORRENTO E PER IL CALCIO. ORA TOCCA A NOI TIFOSI. FORZA PER UN GRANDE SORRENTO.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!