A Sarno va in scena il Campionato Italiano Velocità Sperimentale

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Pronto il ritorno in pista per le vetture impegnate nel Campionato Italiano Velocità Sperimentale che sarà in programma a Sarno sul Circuito Internazionale Napoli, sede della “factory” Autosport Technology.
Tanti gli alfieri della scuderia Costiera in pista nelle diverse categorie impegnate a Sarno. Nella Classe 1600 del Gruppo E2B: il diciassettenne Michele Esposito cercherà di confermare quanto di buono fatto nei precedenti impegni nel Campionato a cui giungerà all’indomani dell’aver frequentato con profitto il Corso della Scuola Federale CSAI presso l’Autodromo di Vallelunga. A contendere la vittoria sul circuito della città dell’Agro anche Raffaele Laudato, il sannita Andrea Sangiuolo, Daniele Vanacore e il rientrante Luigi Vinaccia, tutti su SR4-Suzuki 1500.
Nella Classe 1300, invece, saranno ben sette le vetture in gara. La maggior parte dei piloti rientra nell’iniziativa dell’Autosport Sorrento Green Wave, lo Junior Team Autosport. Il quindicenne Francesco Celentano, Paolo Durante, “Miky” Esposito, che bisserà l’impegno in ottica Campionato, e Aniello Mauriello avranno, quindi, un’altra opportunità per dimostrare il loro talento.
Da seguire sarà anche la prova di alcuni componenti dello staff Autosport che scenderanno sportivamente in gara: Vincenzo Langella, pilota con un buon curriculum, Gennaro Caliendo e Serafino Visto, questi ultimi gli unici in gara con vetture SR4, mentre gli altri guideranno delle Prosport-Suzuki 1300.
Velocità in Salita –  I piloti Radical saranno impegnati nella 21^ edizione del Trofeo Lodovico Scarfiotti – Sarnano Sassotetto in provincia di Macerata.A difendere i colori della casa d’oltremanica ci saranno il giovanissimo figlio d’arte Michele Fattorini (SR4-Suzuki 1500) e il gentleman trentino Adolfo Bottura in gara su Prosport-Suzuki 1500.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!