Giuseppe Esposito primo a Sarno nel Trofeo Centro Sud

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sarno (SA) – Continuano i successi di Giuseppe Esposito del Dream Team Sorrento nella categoria S6 riservata alle mini motard. Nella quarta prova del Trofeo Centro Sud Italia Supermoto 2011 che ha fatto tappa al Circuito Internazionale Napoli di Sarno, in provincia di Salerno, il centauro costiero ha ottenuto la vittoria finale nel suo raggruppamento.
Una gara contraddistinta dal gran caldo che ha messo a dura prova i driver sul circuito salernitano nell’arco dei tre giorni di gara. Giuseppe Esposito è riuscito a imporsi davanti a David Bastari (Wt) che si deve accontentare di due secondi posti, seguito da Ivano Giovannone (Bucci), Fabio Fabrizi (Polini) e Stefano Salemme (Wt).
Il pilota del Dream Team Sorrento è riuscito a ottimizzare al meglio l’opportunità di aver provato la pista nei giorni precedenti la gara, cosa che comunque non deve sminuire la prestazione di Giuseppe che si dichiara molto contento del risultato ottenuto.
«E’ stata una gara dura, con degli avversari molto bravi – commenta Giuseppe -. Sul circuito di casa non c’era trippa per gatti. Volevo la vittoria e sono riuscito a ottenerla». Un week-end nel segno del centauro costiero che ha sempre condotto dall’inizio alla fine.« Nelle libere e nelle qualifiche di gara 1 e gara 2 ho sempre staccato il miglior tempo – continua Esposito -. E’ stata una gironata bellissima. Un ringraziamento particolare al mio meccanico che ha messo a punto la moto magnificamente».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!