Sorrento calcio: Gaetano Mastellone vice presidente

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Primo giorno ufficiale di calcio mercato per tutte le compagini e subito una novità in casa rossonera. A dirla tutta non si tratta di un colpo di mercato per l’undici che dovrà essere schierato in campo o del nuovo allenatore, ma di una promozione sul campo per Gaetano Mastellone che diviene vice presidente del Sorrento Calcio.
E’ di questa mattina la notizia resa nota dalla società che il direttore dell’Area Comunicazione e Marketing della società di via Califano è stato nominato dal presidente Mario Gambardella vice- presidente con incarichi societari. Per Mastellone da ottobre 2010 direttore della comunicazione del Sorrento Calcio una nuova sfida.
Il neo vice presidente assumerà anche la responsabilità delle attività di collegamento fra la società e le Istituzioni territoriali e nazionali, tranne quelle sportive, e sarà di supporto all’Amministratore Delegato nella gestione dell’assetto amministrativo delle attività della Segreteria societaria. Il dr. Mastellone procederà anche alla completa riorganizzazione della struttura di marketing, comunicazione e merchandising del Sorrento Calcio.
« Ringrazio il Presidente Mario Gambardella, il fratello Renato ed il figlio Attilio, ai quali mi lega un forte sentimento di stima e di amicizia, per l’importante nomina assegnatami e per la fiducia accordatami – afferma Gaetano -.  Ringrazio inoltre il dr. Gianluigi Aponte della Msc per i continui segnali di incoraggiamento pervenutimi, ringrazio anche gli altri due importanti ed insostituibili Vice Presidenti, il dr. Franco Ronzi ed il sig. Paolo Durante».
Sul lavoro futuro che lo attende Mastellone ha già le idee chiare e distinte e traccia le linee guida per gli impegni a breve e lunga gittata.
«Ho il desiderio di lavorare insieme ai tanti tifosi – conclude il neo vice presidente -,  ad essi lancio un segnale di collaborazione fattiva per il primo impegno che ci vedrà, tutti insieme, impegnati nella nuova campagna abbonamenti che dovrà essere speciale e ci dovrà vedere tutti impegnati nel collocamento delle tessere. Voglio lavorare anche per avvicinare i giovani al calcio e per integrare e presentare i nostri futuri calciatori della prima squadra alla città, all’intera penisola sorrentina, alle scuole. Voglio rafforzare anche la visibilità del nostro marchio».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



2 thoughts on “Sorrento calcio: Gaetano Mastellone vice presidente

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!