La velocità targata Sonepar Italia Racing Team a Sorrento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

L’Amministratore Delegato Thilo Konig

Sorrento – Sonepar Italia multinazionale specializzata nella distribuzione di materiale elettrico, che da sempre impronta le sue attività sulla rapidità d’azione alle sfide del cambiamento, ha scelto Sorrento per la convention Passion for Speed.  Sonepar Italia, come ci spiega l’Amministratore Delegato Thilo Konig assolutamente innamorato di Sorrento e della bellezza mozzafiato dei suoi paesaggi, nutre la passione per la velocità e la sfida che può venire da un cambiamento repentino, un cambiamento difficilissimo perché in corsa.
«Per vincere una sfida così – dice Konig – ci vogliono quei valori, che contraddistinguono la nostra azienda e le persone che ne fanno parte: una squadra compatta al lavoro e in famiglia».
La Penisola Sorrentina ha ancora una volta colpito. Thilo Konig è rimasto ammaliato dallo spettavolo offerto dalla Terra delle Sirene sempre ospitale come pochi.
« Una squadra che ho ritrovato anche qui a Sorrento – conferma l’AD -. Tutti hanno collaborato alla riuscita di questo evento. Siamo stati accolti con grande calore e passione».
Un fattore determinate per portare in Penisola il Sonepar Italia Racing Team è stato lo sportivo Adriano Panatta che in Costiera è di casa.
« In Penisola Sorrentina è di casa il nostro amico Adriano Panatta, campione unico nel tennis ed esempio assoluto di come si possa vincere anche in una disciplina sportiva quale l’Off-Shore – conclude Konig -. Lui infatti è l’unico a vantare il titolo di campione del mondo in due sport. Panatta e Sonepar Racing Team saranno al porto di Marina Piccola per regalarci un pomeriggio di pura adrenalina. Graditissimo ospite il campione del mondo, Giancarlo Cangiano, in mare con la barca che lo ha portato al titolo iridato».

Adriano Panatta, campione nel tennis e nell'Off-Shore

Adriano Panatta, invitato a Sorrento alla convention Sonepar Italia “Passion for Speed” si dice entusiasta di poter “raccontare” a modo suo la voglia di raccogliere le sfide in corsa.
« Sono felice di venire a Sorrento in un ambiente a me particolarmente famigliare. Sono vicinissimo allo spirito di squadra che Thilo Konig e Sonepar Italia diffondono da sempre nelle loro attività. Ho tanti amici a Sorrento e mi sono sempre sentito a casa. Qui la gente è affabile e collaborativa, in pratica l’ideale per costruire le grandi sfide che ora mi trovo ad affrontare nell’Off-Shore con la mia squadra, la Sonepar Italia Racing Team».
Adriano Panatta, invitato a Sorrento alla convention Sonepar Italia “Passion for Speed” si dice entusiasta di poter “raccontare” a modo suo la voglia di raccogliere le sfide in corsa.« Sono felice di venire a Sorrento in un ambiente a me particolarmente familiare. Sono vicinissimo allo spirito di squadra che Thilo Konig e Sonepar Italia diffondono da sempre nelle loro attività. Ho tanti amici a Sorrento e mi sono sempre sentito a casa. Qui la gente è affabile e collaborativa, in pratica l’ideale per costruire le grandi sfide che ora mi trovo ad affrontare nell’Off-Shore con la mia squadra, la Sonepar Italia Racing Team».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



One thought on “La velocità targata Sonepar Italia Racing Team a Sorrento

  1. livio

    Ci si domanda: perchè si aprono procedure di cassa integrazione/mobilità?
    risposta: indebolire le casse dello stato e far divertire le così dette persone per bene. vergogna!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!