Nuoto: Nuovo podio per la Schiazzano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – E’ stata una bella manifestazione quella di Giugliano in Campania a cui hanno partecipato diversi atleti costieri dello Swimming Sorrento. La società nata da poco ha già raggiunto un buon livello qualitativo, mentre è ancora in crescita sotto l’aspetto numerico, ma risultati alla mano in vasca i ragazzi della Penisola sanno farsi rispettare.
«Vorrei sottolineare i miglioramenti che i nostri ragazzi stanno avendo sotto l’aspetto dei tempi e dei piazzamenti finali – commenta il tecnico Marco Veno -. Anche se la squadra è stata costruita da poco i ragazzi danno sempre il massimo negli allenamenti e i risultati si vedono».
Nella piscina di Giugliano piazzamento a podio le la giovane Sveva Schiazzano che nella gara dei 400 misti  ben si comporta. La piccola Sveva, ogni volta che va in acqua, raggiunge onorevoli traguardi essendo sempre protagonista.
Buona la prova anche di Gaia Gargiulo che chiude quinta nei 100 stile e conferma le buone prestazioni fatte registrare nelle gare precedenti. 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!