Cinque vincente a Subiaco

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Foto tratta dal profilo Facebook di Raffaele Cinque

Sorrento – Dopo la vittoria nella cronoscalata di Positano,Raffaele Cinque portacolori del Team Ciclismo Sorrentino si ripete nel 3° Trofeo Città di Subiaco (RM).La gara,svoltasi domenica 8 maggio con partenza alle 10 dal centro di Subiaco,prevedeva una cicloscalata che portava a fondi di Jenna,lunga circa 20 km,valevole anche come campionato regionale della montagna-udace.Alla partenza erano presenti circa 50 atleti,principalmente laziali,tra cui i favoriti Matteo Cecconi e Emanuele Orsini,vincitore dello scorso anno.Veniamo alla cronoca della gara:dopo appena 2 km dalla partenza Cecconi provava l’allungo e subito alla sua ruota si portava Orsini;Cinque era lesto a prendere le loro ruote e poi al rallentamento di Cecconi era bravo a partire in contropiede.Si accodava all’uomo del team ciclismo sorrentino rimasto solo al comando dopo qualche km Domenico Garofalo,compagno di squadra di Orsini,ma riusciva a stare con il campano solo fino al gpm posto a metà salita;per Cinque era poi una scalata solitaria fino al traguardo,con il vantaggio sulla coppia Cecconi-Orsini che oscillava sempre tra i 40 e i 50 secondi.
Allo splendido pasta party seguiva poi una ricca premiazione,per chiudere in bellezza una giornata all’insegna dello sport e del divertimento.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!