Pallanuoto serie D: San Giorgio corsaro

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Napoli – Game over per lo Swimming Sorrento che cede il passo a un voglioso San Giorgio. I costieri con notevoli problemi di formazioni cedono nettamente alla compagine napoletana con il risultato di 11-2 giocando sino alla fine al massimo delle proprie possibilità di giornata.
Con Nappi che ha salutato le ranocchiette per problemi personali e i giovani del Posillipo impegnati nel loro campionato di appartenenza non riesce a Izzo e compagni l’impresa di confrontarsi alla pari con il navigato San Giorgio. Tutto deciso al termine dei secondi otto minuti di gara, quando i padroni di casa vanno sotto nettamente 1-5.
«Abbiamo avuto diversi problemi di formazione e non siamo riusciti a dare continuità ai nostri risultati – commenta Giovanni Izzo -. Tutti coloro che sono andati in acqua hanno fatto il massimo di più non potevo proprio chiedere anche perchè i più giovani avevano giocato poche prima il loro match di campionato e c’erano alcuni assenti».
C’era la seria possibilità di ambire alla promozione in questa stagione, ma ancora una volta le troppe difficoltà legate alla lontananza della piscina ha contribuito a mettere le cose in salita, ora per i costieri non resta che chiudere al meglio.
«Non mi fa piacere sentire in giro certe voci sulla nostra smobilitazione e sul fatto che regaleremo punti – tuona Izzo -. Non sarà così. Chi vorrà ottenre i tre punti dovrà dare fondo a tutte le sue energie. Il tempo dei regali è Natale e a me sembra abbastanza lontano».

Pallanuoto campionato Promozione
Swimming Sorrento – Sporting Napoli 2-11
(0-1; 1-4; 1-5; 0-1)
Swimming Sorrento: Ambrosio, Durante, Ceccaroni, Sessa L, Maffucci, Cascone F 1, Sessa M, Izzo 1, Gargiulo, Acampora, Cascone G, Esposito.
Allenatore. sig. Veno squalificato (in panchina Izzo) 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!