Sporting, Ricciardi:”Riscattiamoci col Leopardi”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sant’Agnello – Una brutta batosta subita contro il Boys Campania, quella che lo Sporting Grifo ha subito nell’ultimo turno di campionato e che ha lasciato tanti strascichi in settimana sul popolare social network Facebook. Una gara che è scivolata via nel peggiore dei modi possibili per i bianco verdi del presidente – giocatore Ricciardi, subito in svantaggio i santanellesi non sono riusciti a reagire anche perchè in formazione rimaneggiata, ma la cosa che più ha colpito in negativo è stato l’atteggiamento in campo.
«Una gara che abbiamo iniziato male – commenta Ricciardi -. Era difficile perchè in formazione rimaneggiata, ma l’atteggiamento dei miei ragazzi è stato sbagliato. Si può perdere, ma si deve lottare».
Sebbene sia una categoria dilettantistica l’impegno non deve mai mancare sia agli allenamenti che in campo dove, come sempre, sono in palio i tre punti. La squadra è penultima e con molta probabilità riuscirà, per l’ennesimo anno a salvarsi, ma il presidente vuole comunque dare una strigliata ai suoi.
«La querelle su Facebook non mi è piaciuta anche perché i panni sporchi si lavano in famiglia continua Luciano -. on bisogna mai lasciarsi andare nei momenti di difficoltà, ma aumentare gli sforzi per cercare di restare a galla. Spero di non rivedere più nelle ultime due gare l’atteggiamento tenuto contro il Boys Campania».
Il prossimo turno potrebbe garantire alla compagine bianco verde la salvezza matematica nel caso in cui l’Evergreen non riuscisse a imporsi sul Rovigliano. Il Leopardi, prossimo avversario dei santanellesi è atteso da una dura prova al Comunale.
«All’andata abbiamo perso pur giocando una grande gara – conclude Luciano -, ora dobbiamo rifarci e ipotecare la permanenza nella categoria, che per le difficoltà avute è quasi un mezzo miracolo».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!