Napolitano:”Vico la difesa è una forza”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – La sosta pasquale è tornata utile per ricaricare le batterie per la truppa di Francesco De Simone, che si trova con un netto vantaggio allo sprint finale sul Pagani secondo in classifica. Potrebbe già festeggiare contro il San Valentino Torio la compagine azzurro oro, che in caso di pareggio degli avversari e propria vittoria sarà matematicamente promossa in Promozione. Una squadra costruita per soffrire poco, ma che è alla continua ricerca di record da battere. Infatti, è dalla diciassettesima giornata che la squadra costiera non subisce goal, un primato da mantenere inalterato.
«E’ un piccolo grande record». Ride Marco Napolitano, il portiere della squadra costiera che con il suo collega Antonio Cuomo ha raggiunto questo traguardo. Il Vico Equense è la miglior difesa campana del dilettantismo. Ha subito solo sette reti e la porta difesa dai portieri costieri al Massaquano è immacolata.
«Mi era capitato una sola volta in carriera di ottenere questo traguardo quando giocavo alla Caivanese in serie D – spiega Marco -. Ho affrontato la sfida Vico con grande entusiasmo, per me è stato un ritorno in costiera piacevole».

Il "muro di gomma" vicano Marco Napolitano


Il futuro per i ragazzi del presidente Savarese si chiama San Valentino Torio. La squadra dell’agro nocerino-sarnese è in piena crisi, penultima in classifica cercherà il classico colpo di coda contro la capolista per rilanciarsi nella corsa salvezza, ma Marco è sicuro dei suoi compagni.
«Siamo forti e vogliamo chiudere la faccenda già sabato se fosse possibile – continua il portiere -, speriamo nel pareggio del Pagani per far calare il sipario sul campionato».
I costieri saranno privi di Galasso e Servillo le cui stagioni sono concluse. I due centrocampisti hanno subito infortuni alle ginocchia e non potranno più essere utilizzati dal tecnico De Simone. «Dispiace per tutti e due – conclude Marco -, ma soprattutto per Servillo che ho portato io a Vico sono rammaricato un po’ di più».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!