Leone Gargiulo: “Presto un Cerulli tutto nuovo”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Proseguono i lavori al Cerulli (foto tratta da www.calciomassa.com)

Massa Lubrense – Proseguono i lavori al campo sportivo Cerulli di Massa Lubrense, nessun intoppo per la ristrutturazione della struttura di via Arenaccia, anzi l’opportunità di riuscire ad avere al termine delle operazioni un piccolo gioiello per tutti gli sportivi massesi.
«I lavori al Cerulli stanno proseguendo bene». Parole e musica  del sindaco di Massa Lubrense Leone Gargiulo. Una melodia per le orecchie dei tanti sportivi massesi che a breve potranno nuovamente usufruire dello storico stadio della Città dell’Olio.
«Non si sono mai fermate le opere per la posa del manto in sintetico sulla terra battuta della struttura, anzi stiamo cercando di ottenere  dalla sovraintendenza delle piccole modifiche per ultimare i lavori in maniera definitiva».
In via Arenaccia gli operai sono sempre al lavoro e lentamente, ma ancora in piena tabella consegna stanno operando per concludere i lavori alla struttura. Il sindaco Gargiulo è sempre stato in prima linea per controllare che tutto venisse realizzato secondo quanto previsto, ma è andato anche oltre riuscendo a far approntare delle modifiche al progetto originario sempre con l’approvazione della Sovraintendenza.

Leone Gargiulo, Sindaco di Massa Lubrense

«Saranno effettuate due varianti sempre con l’approvazione della Sovraintendenza al progetto. Infatti, una volta dato l’ok dall’Ente il campo sarà allungato verso i pini, che saranno poi nuovamente ripiantati e sarà risolto il problema acqua che affligge la tribuna».
I tempi di consegna non cambieranno il restyling al Cerulli sarà terminato entro fine giugno 2011 per essere a disposizione delle due squadre di Massa Lubrense a partire dalla stagione agonistica 2011/12, ma le novità per le strutture sportive nella cittadina massese non dovrebbero fermarsi qui. Infatti, le due compagini che partecipano ai campionati di pallavolo Regionali: Folgore Massa e Gimel Sant’Agata, potrebbero a breve poter usufruire di una nuova tendostruttura come conferma il Primo cittadino.
«Speriamo di poter realizzare anche queste nuove strutture sulla base di altri finanziamenti che dovrebbero arrivare al Comune – conclude Gargiulo-. Una tendostruttura dovrebbe sorgere nelle vicinanze della piscina comunale, mentre l’altra adiacente al bocciodromo, ma resta da capire se sarà un’altra tendostruttura o un palazzeto dello sport, molto dipenderà anche dai costi di gestione».

di Massa Lubrense dall’inizio alla fine, ma vorrei sottolineare l’aspetto mentale sempre concentrati senza mai mollare nulla».

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!