La sosta non ferma la Msc Sorrento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Foto Luigi Penna

Sorrento – Con Pasqua ormai alle porte, Ricciardello e compagni continuano a lavorare in vista degli ultimi impegni stagionali. Col brillante successo ottenuto domenica scorsa in casa contro Potenza ancora nella mente, l’MSC Crociere Volley Sorrento ha ripreso le sedute di allenamento in vista del match di domenica 1° maggio in quel di Chieti. Nonostante l’imminente rompete le righe che sarà concesso dal coach Paolo Russo, i ragazzi sono in palestra ancor più motivati che mai proprio per preparare al meglio gli ultimi due impegni che il calendario presenta da qui al 7 maggio, giorno di chiusura del campionato. I 34 punti in classifica rendono pienamente merito ad una squadra che ha lavorato sodo tutto l’anno, riuscendo a risalire anche dalle sconfitte più dure dimostrando sempre di poter competere anche con squadre nettamente più attrezzate, onorando il campionato fino alla fine perché, come spesso ricordato dallo stesso capitan Ricciardello, l’MSC vuole fare da rompiscatole a tutte le altre squadre non avendo alcuna pressione in termini di obiettivi di classifica. Negli ultimi due match, oltre all’incontro con la disperata Galeno Chieti, il Sorrento ospiterà il Corigliano che, molto probabilmente, giungerà in penisola con la possibilità concreta di poter acciuffare il traguardo play off.  La MSC venderà cara la pelle per provare a chiudere quanto più in alto possibile questa stagione: il traguardo dei 40 punti invocato dal presidente Evangelista non sembra essere una chimera ma, considerando le motivazioni dei prossimi avversari, sarà sicuramente difficile. Il settimo posto è lì, ad una manciata di punti che, osservando il calendario delle dirette concorrenti, non sembrano essere insuperabili.Ora però è tempo di rilassarsi e, contemporaneamente, ricaricare le batterie in vista delle ultime due uscite stagionali di un campionato che, qualsiasi sia il punto di vista, può essere comunque considerato positivo.

Ferdinando Giacobelli – addetto stampa MSC Crociere Volley Sorrento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!