Vico Equense che set

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Vico Equense – Sei reti, tre punti e una gara in meno da affrontare per il Vico Equense del presidente Nello Savarese, che nello scontro interno con la Real Boschese cala un tenneistico 6-0 e mantiene le otto lunghezze sul Pagani secondo in classifica. I padroni di casa sono molto presenti in gara premono con criterio sull’acceleratore, ma non riescono a sbloccare il parziale di inzio gara sino a metà della prima frazione quando il match si mette in discesa.
Il vantaggio – Azione che si svolge sulla sinistra, Cappiello centra, ma Panariello tocca con il braccio, l’arbitro fa proseguire e Lucarelli si lancia sulla palla scagliandola di destro in rete.
Il match cambia completamente per la Real Boschese che deve scoprirsi per cercare di recuparare l’incontro lasciando spazi alla squadra azzurro oro abilissima e letale in contropiede.
Nella ripresa vien fuori la differente condizione fisica delle due compagini con i padroni di casa che rifilano la manita agli avversari. Prima segna Izzo che sfrutta un tiro di Conte deviato dalla difesa per il tap-in facile facile. Poi Antonio Cuomo (I) che, da rapace dell’area di rigore, piomba su un pallone nonn trattenuto dal portiere e triplica. Il poker è di Lucarelli. Fa tutto bene Costantino furché la conclusione, ma il pallone arriva sui piedi caldissimi di Lucarelli che dal limite dell’area in diagonale fredda Rusiello.
Il Vico cala la pressione prova a ripartire veloce nelle occasioni che potrebbero portare alla rete e ne segna altri due.
Pokerissimo con Costantino che sfrutta un liscio di Immobile, sesta e ultima marcatura di giornata è di Scarica che di destro dai venticinque metri fulmina il pipelet ospite.   

Campionato di Prima Categoria girone E
Vico Equense – Real Boschese 6-0 (1-0)
Vico Equense: Cuomo A. (II), Conte, Rapesta, Scarica, Del Sorbo, Scala, Apuzzo, Cappiello (18’ st Costantino), Cuomo A. (I) (22’ st Longobardo), Izzo (23’ st Ruggiero), Lucarelli.All. De Simone
Real Boschese: Rusiello (1’ st Vangone), Longobardi (32’ st Cozzolino), Troise, Villa, Immobile, Panariello, Ilvettini (35’ st Avino), Scarfati, Criscuolo, Concilio, Granato. All. Paduano.
Arbitro. De Capua di Nola
Marcatori. 24’ Lucarelli, 13’ st Izzo, 21’ st Cuomo A.(I), 25’st Lucarelli, 30’ st Costantino, 45’st Scarica.
Note: Giornata ventosa. Spettatori 200 circa. Ammoniti: Scala, Cappiello, Izzo, Panariello, Cozzolino. Espulso: Ilvettini dalla panchina. Angoli 1-3 per la Real Boschese. Recupero: 1’pt, 0’st

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!