Il Real Massa ferma il Pianeta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sarno – Il Real Massa in versione esterna continua a raccogliere punti importanti in ottica salvezza. Per quanto non riesca a imporsi contro il Pianeta Sport la squadra di Maddaloni deve prendersela solo con se stessa per non essere uscita vincitrice dal Viscardi. Una gara equilibrata tra due squadre che si studiano nei primi dieci minuti per dare fuoco alle polveri pochi istanti dopo. Su assist di Marcello Cacace sono in ritardo gli attaccanti costieri. Al primo vero affondo i padroni di casa passano in vantaggio.  Palla perso da Scelzo che consente al capitano dei padroni di casa di realizzare la rete del vantaggio.
Carica a testa bassa come un toro il Real Massa ferito nell’orgoglio e dopo dieci minuti Berton pareggia. Rapida azione a due fra Daniele Cacace e Inserra, il centrocampista centra per Berton che mette dentro la rete del 1-1.
Nei secondi 45 minuti le due squadre, a cui il pareggio non serve, provano a vincere, ma i bianco blu sarnesi ci mettono, forse quel pizzico di cattiveria che non serve al calcio, che l’arbitro non vede. In chiusura si aprono spazi per i rossoneri di Maddaloni che, per la stanchezza e l’imprecisione, non riescono a portare a casa l’intera posta in palio.

Campionato di Prima Categoria girone E
Pianeta Sport – Real Massa 1-1 (1-1)
Real Massa:  Landolfi, Apicella, Persico, Gelzo, Ferraro, Rotoli,  Cacace D. (30’st Egro),  Inserra, Catafalco, Cacace M., Berton (7’st Mosca) . A disposizione: Coppola, De Simone, Celentano.
Allenatore: sig. Maddaloni
Marcatore: Berton (RM)

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!