Basket U15F: La Fortitudo è prima

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Vince e ipoteca il primo posto la Fortitudo Sorrento Under 15 femminile, che contro la Pallacanestro Pozzuoli vince in scioltezza senza mai abbassare la guardia per  79-47. Una gara che poteva riservare le insidie del testa-coda quella con le puteolane, che le costiere interpretano nel migliore dei modi mettendola subito in discesa con una buona partenza per poi controllare le avversarie.
«Le ragazze hanno fatto una grande partita – commenta coach Paolillo -. Abbiamo subito dato la nostra impronta nel match attaccando e difendendo molto bene. Tutta la squadra sta migliorando sotto l’aspetto realizzativo limitando la dipendenza dalla Russo, che resta la nostra miglior realizzatrice».
La Pallacanestro Pozzuoli è ultima avendo in carniere solo una vittoria, ma è il coach costiero evidenzia come le partenopee siano una squadra difficile.
«Sono state una squadra ostica – spiega Marco – che non si è arresa mai e lottato sempre sino al quarantesimo. Infatti, i distacchi sono sempre stati limitati nel corso del campionato. Noi abbiamo deciso di volta in volta, durante il match di porci un obiettivo sempre maggiore come margine di distacco, anche perchè conoscevamo le loro qualità».
Il prossimo impegno che sancirà la chiusura della seconda fase vedrà la Russo e compagne impegnate sul parquet di Minori contro le cugine della Costiera Amalfitana, ma Paolillo crede che la sua squadra non speculerà e punterà al risultato pieno.
«Per me è una formalità – dice Paolillo -, ma sono cosciente che le ragazze non si rispiarmeranno e vorranno di certo provare a vincere».
Sul futuro il tecnico è cauto considerato il certo approdo ai quarti di finali il prossimo avversario da affrontare sarà il Battipaglia che per Paolillo è un osso duro.
«Battipaglia è una squadra compatta – conclude Paolillo -. Hanno tante giocatrici che sono in rappresentativa, è giocano un buon basket, speriamo di fare bene considerando che ritorneranno anche le nostre due infortunate». 

Campionato under 15 femminile
Fortitudo Sorrento – Pallacanestro Pozzuoli 79-47
(26-14 44-26 67-34)
Fortitudo Sorrento: Caneri 15, Coppola 2, Massa 2, Iaccarino 6, Abagnale 19, Russo 35, Cangiano, Cacace.
Allenatore: sig. Paolillo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!