Una giovane campionessa: Maria Novella Iaccarino!

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Come già anticipato nell’articolo riguardante il Campionato Interregionale di serie C tenutosi ad Avellino, questo fine settimana si terrà il Campionato Nazionale di Specialità a Terranuova Bracciolini (Arezzo).

Abbiamo intervistato una delle protagoniste di questa gara, Maria Novella Iaccarino, 15 anni e residente in Sant’Agnello, soprannominata “Maria Clavetta” in quanto qualificatasi campionessa del Sud per questo attrezzo, e medaglia di bronzo nella palla.

Visti questi fantastici risultati si è guadagnata l’accesso al Nazionale di Specialità, visto che solo coloro che hanno raggiunto il podio del Campionato Interregionale hanno diritto di partecipare a questo prestigioso campionato.

“Sono emozionata, tengo molto a questa gara, che per me è la più importante dell’anno” commenta Maria Novella “anche perché dopo l’assiduo allenamento e i tanti sacrifici fatti, sarei soddisfatta nel raggiungere un buon risultato.”

Maria Novella infatti si allena tutti i giorni ed è supportata dalla sua intera famiglia, a partire dai genitori Michele e Vera che spesso la accompagnano su e giù per l’Italia per partecipare alle diverse gare, alle sorelle Raffaella e Fiorella, quest’ultima anche lei ginnasta per la Ginnastica Sorrento, e dal fratello Aniello.

Maria Novella eseguirà due esercizi, con la palla e con le clavette. Quest’ultimo esercizio sarà sulle note di “Comptine d’un autre été”, facente parte della colonna sonora del film “Il favoloso mondo di Amélie”.

Assieme a Maria Novella parteciperà un’altra atleta di Ginnastica Sorrento, Francesca Russo, campionessa del Sud alla palla ed al nastro.

Le accompagneranno il tecnico Elisabetta Boni e Pia Cuomo, titolare nonchè istruttrice di Ginnastica Sorrento. “Spero di fare in modo che siano orgogliose di me e renderle felici!” ci ha detto Maria Novella.

E noi rispondiamo che la Penisola Sorrentina è già orgogliosa di lei per i risultati finora ottenuti grazie al suo grande impegno e le facciamo un enorme in bocca al lupo per questa gara così importante!

FORZA MARIA CLAVETTA!!!

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!