Sant’Agnello occhi puntati sulla Juniores

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Positano – Prova a renderla dura sino alla fine la vita al Positano il Sant’Agnello di mister Ponticorvo, ma Esposito e Amodio fanno tornare sulla terra i ragazzi costieri. Una sconfitta di misura contro un avversario pericolante che chiedeva fortemente strada non lascia tracce sul morale dei bianco azzurri, che con la Juniores si giocheranno il campionato nello spareggio di Pompei. Spazio alle seconde linee con un piccolo sacrificio per gli over santanellesi, che hanno dovuto fare da chioccia a tanti inesperti Juniores.
«Ho chiesto ancora una volta un piccolo sacrificio ai “grandi” che si sono dimostrati dei grandi uomini – commenta Ponticorvo -. Avevamo molti Juniores in campo e non simao riusciti a gestirla al meglio, ma siamo contenti di aver raggiunto un obiettivo così importante come la salvezza per la squadra la primo anno di Promozione».
L’attenzione del tecnico costiero è pero rivolta alla gara che vedrà i suoi giocarsi la vetta del proprio girone Juniores contro il Pompei al Bellucci oggi pomeriggio.
«E’ stata una tappa la gara di Positano per chi spesso è costretto alla panchina – conclude Ponticorvo -. Ora gli under saranno impegnati nel loro campionato per raggiungere un risultato inseguito da agosto quando si è iniziata la preparazione».

Campionato di Promozione girone B
San Vito Positano – F.C. Sant’Agnello 2-1 (1-1)
San Vito Positano: Miccio, Zapparella, Raffone, De Simone, D’Alessio, Ferrara, Rispoli, Falanga, Esposito (40’st Riccio), Cuomo (35’st Marcia), Cesarano (20’st Amodio ). A disposizione: Palumbo, Fusco.
Allenatore: sig. Castellano
Sant’Agnello: Abbruzzese, Criscuolo, Fiodo, Gargiulo V (40’st D’Angiolo F), Bagnulo, Guarracino, Maresca, Schettino, Castellano, De Stefano (1’st D’Angiolo A), Esposito L.
Arbitro: sig. Di Capua di Nola
Marcatori: 35’pt Schettino (SA), 40’pt Esposito (P), 30’st Amodio (P).

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!