Fiducia ad interim a Simonelli, domani allenamento a porte chiuse

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Gianni Simonelli

Fiducia ad interim per Gianni Simonelli. Il tecnico di Saviano, quindi, non passerà la mano, almeno per il momento. Secondo quanto è filtrato dal consueto summit del lunedì mattina negli uffici dell’azienda della famiglia Gambardella a Nocera, infatti, il patron Mario avrebbe blindato nuovamente il suo tecnico, resistendo così sia alle pressioni esterne dei tifosi che già durante la gara con il Pavia hanno chiesto la testa del ‘prof’, sia a quelle interne di una parte della dirigenza che non gradisce più la figura del tecnico di Saviano sulla panchina rossonera.

La permanenza di Simonelli in costiera, però, resta strettamente collegata a due fattori. Quello a breve termine è la vittoria casalinga nel big match di domenica contro il Verona. Un passo falso con gli scaligeri, infatti, costerebbe a Simonelli l’esonero, nonostante il contratto che lo lega al Sorrento scada a giugno del 2012, perché, in tale nefasta ipotesi, gli uomini di Mandorlini ritornerebbero prepotentemente in corsa e metterebbero ulteriore fiato sul collo ai costieri, già costretti a guardarsi le spalle da Alessandria e Salernitana che, c’è da precisarlo, senza penalizzazioni sarebbero entrambe appaiate al terzo posto giusto con una lunghezza di ritardo.
A lungo termine, invece, l’obiettivo principale resta quello del secondo posto: in caso di mancato piazzamento alle spalle del Gubbio, infatti, non è escluso il cambio al timone proprio alla vigilia dell’inizio dei play-off. Mancato l’obiettivo primario della promozione diretta (a cui la dirigenza ha sempre creduto), nella stanza dei bottoni rossonera non tollererebbero anche quest’altra ‘toppa’.
RIPRESA A PORTE CHIUSE Intanto, il consueto allenamento del martedì pomeriggio sarà disputato a porte chiuse. I cancelli dell’Italia, infatti, resteranno chiusi sin dalle prime ore del mattino dopo esplicita richiesta dello stesso Gianni Simonelli. Richiesta avallata dal presidente Gambardella che ha delegato il direttore generale Diodato Scala affinchè la disposizione venisse eseguita. Decisione quest’ultima che contribuirà sicuramente ad aumentare i veleni tra il trainer e la tifoseria, con quest’ultima che, sui forum e sul social network Facebook, si è già scatenata richiedendo, a forza di post, il cambio della guida tecnica.
Insomma, la settimana di avvicinamento alla difficile sfida con il Verona in casa Sorrento sembra proprio essere partita proprio con il piede sbagliato…
Josè Astarita
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!